Dove sciare a Novembre?

News Meteo Dove sciare a Novembre?

Quando l’inverno si avvicina, ma l’autunno è ancora nel pieno delle sue facoltà, alcune aree sciistiche delle Alpi potrebbero avere abbastanza neve per iniziare con un pò di anticipo la stagione invernale. 

L’estate molto calda e secca non è stata una buona cosa per i ghiacciai che si stanno sciogliendo sempre di più; ma da ora in poi gli appassionati di sci e chi ha a cuore la salute delle nostre montagne può essere entusiasta per l’arrivo della prossima stagione invernale.

La buona notizia è che alcuni comprensori alpini hanno già aperto la stagione sciistica 2022/2023.  In Val Senales e al Passo dello Stelvio gli impianti sono già aperti. Ma qui Vi diamo una panoramica di dove si può già sciare in autunno.

Quali impianti sono già aperti per sciare in Italia?

Il comprensorio sciistico del ghiacciaio della Val Senales ha riaperto i battenti il 16 settembre, mettendo a disposizione due piste ma programmando man mano che la temperatura scende l’apertura completa. Le aree dei ghiacciai dell’Alto Adige formano un’impressionante area naturale. L’Hochjochferner sorge alla fine della Val Senales, al confine tra Austria e Italia. Il ghiacciaio si estende su 185 ettari.

Solda all’Ortles si trova nel mezzo del gruppo dell’Ortles nel Parco Nazionale dello Stelvio. L’ampio comprensorio sciistico del ghiacciaio sotto l’Ortles è incorniciato da un totale di 14 vette di tremila metri. Incastonati nelle montagne delle Alpi Orientali, ci sono 44 chilometri di piste con le più moderne infrastrutture fino a oltre 3.000 metri sul livello del mare.

Il comprensorio sciistico d’alta quota sul ghiacciaio Solda all’Ortles è aperto sei mesi all’anno, offre numerose piste per gli sciatori e piste di neve profonda per sciatori estremi, freerider e telemarker, un funpark con halfpipe e boardercross per gli snowboarder e freestyler. Per gli amanti della natura Solda offre anche tour sugli sci in alta montagna fino a primavera inoltrata. Il comprensorio sciistico è aperto fino al 1 maggio 2022.

Cervinia apre in anticipo, il 1 Ottobre

In anticpo rispetto all’anno scorso, le piste di Cervinia, tradizionalmente le prime ad accogliere gli sciatori, riaprono il 1 ottobre (nel 2021 il 16 ottobre). Mentre la scarsa neve di luglio sul comprensorio di Zermatt-Cervinia ha compromesso la stagione estiva, per la stagione invernale si comincia a sciare già ad ottobre, quest’anno senza mascherine. La stagione invernale a Cervinia durerà sino al primo maggio 2023. Non rimane che mettere gli sci ai piedi.

Dove sciare in Italia a novembre?

Molte sono le aperture previste a Novembre nella parte italiana dell’arco alpino, le seguenti località hanno programmato l’apertura il 26 novembre :

Clicca per vedere tutte le piste da sci aperte in Italia oggi

Dove sciare in Francia a novembre?

Gli impianti sciistici già aperti in Francia sono:

Tignes

Conclusa il 1 agosto la stagione sciistica estiva, i cugini francesi sono già pronti per iniziare quella invernale. Già del 26 novembre si può sciare sulle piste, che arrivano a quota 3456 metri, con un dislivello di 700 metri.

I comprensori sciistici Val d’Isere e Tignes sono costituiti da ben 300 chilometri di piste, 2 ghiacciai e 2 snowpark. Tra la vallata e il punto più alto del comprensorio sciistico, il ghiacciaio del Grand Motte, ci sono 1900 metri di altitudine.

Les 2 Alpes

Con una neve naturale garantita grazie al ghiacciaio che culmina a 3600m di altitudine, il comprensorio sciistico Les 2 Alpes è una destinazione a quattro stagioni. Così, prima di quella invernale, che aprirà ufficialmente i battenti il 3 dicembre, fin da ottobre club e sciatori potranno esercitarsi sugli oltre 200 chilometri di piste disponibili . Questo il calendario autunnale:

  • Dal lunedì 17 al venerdì 21 ottobre 2022: sci club
  • Dal sabato 22 ottobre alla domenica 6 novembre 2022: sci club e qualsiasi sciatori
  • Dal sabato 22 ottobre alla domenica 6 novembre 2022: Mountain bike e pedoni

Attenzione: la località di Les 2 Alpes aprirà la stagione con due Coppe del Mondo: la Coppa del Mondo di Snowboard Cross (26, 27, 28 e 29 ottobre 2022) e Coppa del Mondo di Sci Cross (2, 3, 4 e 5 novembre 2022).
A questi si aggiungono:

Clicca per vedere tutte le piste da sci aperte in Francia oggi

Dove sciare in Austria a novembre?

Gli impianti sciistici già aperti in Austria sono:

L’Austria è il paese con il maggior numero di aree glaciali che aprono e/o hanno già aperto ad ottobre. Mentre sul ghiacciaio dell’Hintertux è possibile sciare tutto l’anno, ci sono anche aree sciistiche del ghiacciaio a Kaunertal, Pitztal, Ötztal, Stubaital, Mölltal e sul Kitzsteinhorn. Il ghiacciaio Pitztal ha riaperto i battenti il 1 ottobre.

A poco a poco, tutti gli impianti del comprensorio sciistico del ghiacciaio Pitztal saranno aperti agli appassionati di sci entro dicembre. La partenza sarà effettuata dalla Wildspitzbahn. Il ghiacciaio Kaunertal ha aperto la stagione sciistica il 1 ottobre. Gli sciatori più esperti e audaci hanno potuto nuovamente gareggiare sulla famigerata pista “Black Ibex”.

Lo Stambecco Nero (questa la traduzione in Italiano) è la pista più ripida d’Europa e, con una pendenza dell’87,85%, supera anche la Streif di Kitzbühel!

Ghiacciai Rettenbach e Stubai

Ci sono due aree sciistiche sul ghiacciaio Ötztal: i ghiacciai Rettenbach e Tiefenbach, con una superficie totale di 20 chilometri quadrati, sono tra le più grandi aree ghiacciate sviluppate in Austria. Sul ghiacciaio del Rettenbach, dall’inizio di settembre, le attività sono di nuovo in pieno svolgimento.

Per sette mesi interi, da ottobre a maggio, gli appassionati di sport invernali trovano un vero paradiso nel comprensorio sciistico del ghiacciaio del Rettenbach. Il comprensorio sciistico di Sölden ha una superficie di più di 20 chilometri quadrati e comprende 37 chilometri di piste. Questo rende Sölden uno dei più grandi comprensori in Austria.

Anche gli appassionati del Ghiacciaio dello Stubai possono esultare, la stagione sciistica è iniziata a fine settembre. Attenzione: nelle cabinovie e nelle aree di attesa chiuse del comprensorio sciistico è obbligatoria la protezione della bocca e del naso. Per avere un’idea delle condizioni è sempre utile dare un’occhiata alle webcam dei due comprensori sciistici: le webcam del Ghiacciaio dello Stubai e le webcam di Sölden.

Ghiacciaio Mölltal

Sul ghiacciaio Mölltal è possibile sciare in Carinzia quasi tutto l’anno con circa 310 giorni di attività. L’attività sciistica è ricominciata il 29 ottobre. Dopotutto, le squadre di sci e coloro che hanno fame di sci non vedevano l’ora di buttarsi in pista!

Kitzbühel

Il primo comprensorio sciistico non glaciale in cui si può sciare a novembre è Kitzbühel: dal 26 piste aperte, sciatori avvisati.

Clicca per vedere tutte le piste da sci aperte in Austria oggi

Dove sciare in Svizzera a novembre?

Gli impianti sciistici già aperti in Svizzera sono:

Glacier 3000

L’area sciistica Glacier 3000 vicino a Gstaad è tornata operativa il 5 novembre. Grazie a un’altitudine di 3000 metri, il comprensorio sciistico svizzero è particolarmente innevato.

Arosa-Lenzerheide

Dal 29 ottobre ad Arosa Lenzerheide sono in funzione diversi impianti e mezzi per raggiungere le piste. La neve è arrivata quindi nei fine settimana è possibile sciare e fare snowboard.

Engelberg Titlis

In Svizzera, nel comprensorio sciistico di Engelberg Titlis gli sciatori esperti si godono le piste dal 15 ottobre. Ma anche i principianti, gli intermedi e le famiglie possono trovare le condizioni perfette per una magnifica giornata sugli sci. Il comprensorio sciistico di Engelberg Titlis unisce Saas Fee (aperto dal 17 luglio) e Zermatt (aperto tutto l’anno).

Clicca per vedere tutte le piste da sci aperte in Svizzera oggi

Copyright © 1995-2023  Mountain News LLC.  All rights reserved.