Chi non ha mai provato quella fastidiosa sensazione di contrazione che spesso si verifica durante la notte dopo un’intensa giornata sulla neve?

I crampi muscolari sono solitamente dovuti ad attività fisica intensa, disidratazione o mantenimento di una stessa posizione a lungo.

Quindi è importante, in particolare quando si pratica uno sport come lo sci o lo snowboard, garantire il giusto apporto non solo di acqua e macronutrienti, cioè carboidrati, grassi e proteine, ma anche di micronutrienti, cioè vitamine e minerali.


PUNTO CHIAVE: IDRATAZIONE

Una corretta idratazione previene l’insorgenza di crampi: alleato dello sciatore è sicuramente una buona tisana calda a inizio e fine giornata. Importante ricordarsi di idratarsi anche durante l’attività sportiva in modo da apportare al corpo la giusta dose d’acqua.

 

SALI MINERALI, L’ALLEATO DELLO SCIATORE E SNOWBOARDER

Quando si suda durante l’attività fisica, l’acqua porta con sé anche discreti quantitativi dei sali in essa disciolti determinando disidratazione e squilibrio elettrolitico, con conseguente stanchezza e affaticamento.

Il sodio è il principale elemento perso con la sudorazione, e con lui anche magnesio e potassio, la cui carenza è dannosa poiché sono coinvolti nei meccanismi di contrazione muscolare.

Il potassio è largamente presente nei legumi, nella frutta, soprattutto essiccata, e nella verdura; anche se la banana è da sempre ritenuta la fonte di potassio per eccellenza, facile da trasportare e adatta ad essere consumata anche lungo le piste.

Alcuni cibi che ne contengono di più sono fagioli, noci, patate, spinaci, avocado, kiwi.

Nella fase di recupero, dopo un’intensa giornata sulla neve, si consigliai il consumo di bevande a base di frutta e cibi che forniscono vitamine, minerali e anche zuccheri per ripristinare i livelli di glicogeno muscolare dopo lo sforzo intenso. Preferire inoltre un’acqua che riporti in etichetta una buona quantità di sodio necessaria per ripristinare i liquidi persi durante l’attività sportiva. Ecco degli esempi di spuntino o pasto principale:

· spuntino: frullato fresco Mix Verdure & Frutta DimmidiSì + noci

· pasto: una porzione di Pasta e fagioli DimmidiSì accompagnata da un’Insalatona DimmidiSì con scaglie di Grana Padano, olive nere e crostini


COME PREVENIRE I CRAMPI

· Evitare la disidratazione bevendo in modo adeguato prima, durante e dopo l’attività fisica.

· In caso di sudorazione abbondante reintegrare anche con sali minerali, in particolare sodio, magnesio e potassio.

· Allungare i muscoli: è fondamentale fare stretching prima e dopo qualsiasi sforzo fisico e magari anche priima di andare a dormire.