Voglia di prima neve

News Da non perdere Voglia di prima neve

La prima neve è un appuntamento imperdibile per gli appassionati della montagna. Ecco alcune idee per iniziare al meglio la stagione tra sci, fondo, ciaspole, slittini e snowboard. Tante le offerte per sciare in anteprima godendo dei vantaggi: agevolazioni per famiglie, sconti su skipass, scuole sci e attrezzatura. Inoltre, esperienze originali e fun tickets per un divertimento a 360°. Ecco qui la nostra Top 10.

In Ötztal, dalla neve al tuffo in piscina

Nel comprensorio sciistico di Sölden si trova Aqua Dome, luogo dove si uniscono lo sci e l’acqua termale: paesaggi imbiancati, piste immacolate e piscine tiepide, dove rilassarsi nel silenzio tra le montagne, un vero paradiso. Lo skibus gratuito porta dal resort direttamente agli impianti: si sale fino al ghiacciaio dove la vista è spettacolare. E dopo una giornata sulla neve ci si immerge nelle 12 vasche termali dell’hotel per un relax allo stato puro: la sera sembra di toccare con un dito le stelle della Ötztal. Le tre vasche esterne semisferiche che sembrano galleggiare nell’aria hanno reso celebre il complesso termale per la loro presenza scenografica e innovativa: qui si nuota e ci si rilassa circondati da un paesaggio bianco. Il pacchetto “Lo sci incontra le terme” prevede anche lo skipass per 2 giorni per il comprensorio sciistico di Sölden/Hochsölden, inclusi i ghiacciai. Dal 17 novembre al 20 dicembre, tariffe da 658 euro per persona per 3 notti in mezza pensione.

Ötztal Tourismus
©Ötztal Tourismus/Florian Wagner

Kitzbühel, la Regina delle nevi

Dici Kitzbühel ed è subito neve: impossibile infatti non pensare ai 230 km di piste magnificamente innevate, alla mitica Streif (la più spettacolare pista di discesa libera del mondo dove ogni anno, a gennaio, si sfidano i migliori sciatori), ai 13 itinerari segnalati per gli amanti dello sci alpinismo e del freeride, alle discese da fare con lo slittino, ai percorsi dedicati allo sci di fondo o alle escursioni con le ciaspole, e al fantastico snowpark sulla pista Hanglalm con i suoi adrenalinici kicker, raillines e treelines per riders di ogni livello. Per godersi tutto il meglio che l’elegante “cittadina del camoscio”, nel Tirolo austriaco, ha da offrire, da non perdere l’offerta “Snow Fun”: un fun ticket che, a partire 312 euro, comprende 3 notti con pernottamento e prima colazione e lo ski pass per 3 giorni in tutta l’area sciistica. Un voucher speciale estensibile fino a 7 giorni che regala tantissimi vantaggi, dal 12,5 % di sconto sull’alloggio scelto e sugli skipass di KitzSki al 10 % di sconto sul noleggio attrezzatura e sulle lezioni di sci di gruppo.

Kitzbühel
©Kitzbühel

Hotel Tyrol, per essere i primi sulle piste

Dalla ski-room allo ski-lift in un attimo, assaporando il piacere di scivolare sulla neve ancora fresca del mattino. Questo è il plus dell’Hotel Tyrol, elegante ski-in/ski-out di Selva in Val Gardena, meta prediletta per gli amanti dello sci che, grazie al collegamento con Dolomiti Superski – il più grande carosello sciistico al mondo – e la vicina Alpe di Siusi, è un vero eldorado per gli sport invernali. Qui inizia il celebre Sellaronda, sogno degli amanti dello sci, mentre la magica Vallunga offre agli appassionati dello sci di fondo un circuito meraviglioso con 12 km di piste disegnate tra boschi, colline e prati innevati. Senza dimenticare le ciaspole, per scoprire i suggestivi panorami invernali o seguire le tracce fresche di un capriolo o di un cervo. I più coraggiosi poi possono provare l’arrampicata sportiva su pareti ghiacciate e su cascate di ghiaccio. In hotel si possono prenotare tantissime esperienze guidate e approfittare dei servizi riservati come l’acquisto diretto dello ski pass e la prenotazione di corsi di sci a prezzi agevolati. Con “Val Gardena SuperPremière”, dal 25 novembre alla vigilia di Natale, il Tyrol offre 4 notti al prezzo di 3, per godersi la prima neve, emozionarsi ai mercatini natalizi, rilassarsi nell’accogliente spa e appagare il gusto con l’ottima cucina dello Chef Alessandro Martellini.

©Skirama Kronplatz

Al Bonfanti Design il divertimento è triplo

A Plan de Corones è tutto pronto per l’avvio di stagione il 26 novembre. Con 32 impianti di risalita e 119 km di piste – tra cui le famose “Black 5”, cinque piste di particolare difficoltà per gli sciatori più esperti – il comprensorio è un vero paradiso per sciatori e snowboarder. Un circo bianco che promette divertimento per tutti, insieme alle altre due aree sciistiche vicine e un po’ più “a misura d’uomo”: Speikboden, tra Campo Tures e Lutago, con 38 km di piste e un Fun Park, e la Skiarena Klausberg, comprensorio per famiglie con una scuola di sci di 45 istruttori, piste perfettamente preparate e neve garantita per tutta la stagione. Perfetto come punto di partenza il Bonfanti Design Hotel di Chienes dove le colazioni sono abbondanti per iniziare bene la giornata, la cena gourmet ricompensa dalla fatica sulle piste e la spa è una vera coccola aprés-ski. Tariffe a partire da 390 euro per 3 notti in pensione ¾.

Snow & spa al Winkler

5 stelle situato proprio ai piedi di Plan de Corones, vicino agli impianti di risalita, anche l’Hotel Winkler propone un’imperdibile offerta “Dolomiti Super Première 4=3”, con notte gratuita. Dopo aver trascorso un’intensa giornata sugli sci, gli ospiti si possono rilassare nei 3500 metri quadrati di spa all’avanguardia: dalla grandissima sauna finlandese con vista panoramica dove vengono effettuate emozionanti e benefiche gettate di vapore ogni giorno, alla biosauna alle erbe, bagno turco, bagno turco salino, sauna agli infrarossi, diverse aree relax, idromassaggio, piscine interne e esterne, piscina di acqua fredda per un tuffo rigenerante dopo la sauna e impianto Kneipp con getti massaggianti per i piedi. Fiore all’occhiello la piscina a sfioro sul tetto che offre una fantastica vista su tutta la Val Pusteria. Da 558 euro in pensione ¾, 4 notti, a persona.

In Tirolo vacanza in famiglia tutto incluso

In Tirolo, la Valle Pitztal introduce un nuovo skipass per giovani famiglie per l’inverno alle porte. La tariffa di tre giorni di ski-pass, dal 2 dicembre, per la prima neve, parte da 106 euro e quello da sei giorni da 184. Sotto i dieci anni lo ski-pass è gratuito presso il comprensorio sciistico Hochzeiger se accompagnati da un genitore. Le famiglie che soggiornano a Pitztal possono anche usufruire dei corsi di sci gratuiti per bambini fino a sei anni. Anche nella valle Ötztal le offerte prima neve sono gettonate dalle famiglie sportive: realizzato a misura di bambino, il comprensorio Widiversum di Hochoetz ha in serbo dal 10 al 17 dicembre una valida offerta: prenotando un soggiorno di 7 notti si avranno uno skipass gratuito, un corso di sci gratuito di cinque giorni o un’assistenza gratuita di cinque giorni nella scuola materna sciistica Hochoetz.

Sci e relax all’Alpina Dolomites Lodge

Il 3 dicembre inaugurano le piste e dal 7 la stagione dello sci dell’Alpina Dolomites Lodge prende il via. L’elegante 5 stelle sull’Alpe di Siusi, grazie alla sua posizione privilegiata, è la location perfetta per godersi la prima neve abbinata a un meritato relax ispirato dalla natura. Gli ospiti si possono rilassare nelle piscine panoramiche, negli ambienti sauna (classica sauna finlandese, biosauna alle erbe aromatiche, bagno di vapore salino o aromatico), nella beauty farm e nella moderna zona fitness. Fino al 24 dicembre impossibile rinunciare all’offerta speciale Prima Neve: 4 pernottamenti al prezzo di 3 oppure 8 pernottamenti al prezzo di 6 con 4 giorni di skipass al prezzo di 3 o 8 al prezzo di 6. Inoltre 15% di riduzione su corsi di sci per gruppi a partire da 4 giorni oppure 10% di riduzione su 4×2 ore di lezione di sci private. Sconto del 15% sul noleggio sci a partire da 4 giorni. Non solo, l’offerta è cumulabile. Ultimo giorno di pernottamento: 23/12. Ultimo giorno validità̀ skipass: 24/12.

Josef Mountain Resort il rifugio nel bosco

Solo 7 minuti: questo il tempo che ci vuole per arrivare in funivia dall’altipiano di Avelengo (poco sopra Merano) direttamente in Paradiso. Merano 2000 è il comprensorio che non ti aspetti, una vera oasi bianca con piste ampie e sempre battute. Vi aspettano 40 km di discese di varie difficoltà in grado di soddisfare sciatori di tutti i tipi, famiglie con bambini, principianti alle prime armi o chi non può fare a meno dell’adrenalina. Inoltre, un panorama mozzafiato, 15 rifugi per deliziare il palato e tanto tanto sole per godere di indimenticabili giornate sulla neve. Non solo. Per i più piccoli un Outdoor Kids Camp con i tappeti magici, per i più intrepidi in cerca di emozioni un bellissimo snowpark con salti e acrobazie, per chi ama il fondo o lo sci alpinismo fantastici tracciati nella natura. In più, da non perdere un giro sull’alpin bob, le montagne russe sulle neve adatte a grandi e piccini. Dall’8 dicembre, via libera al divertimento. Lo Josef Mountain Resort, retreat nel bosco affacciato direttamente sulle piste, con prezzi a partire da 128 euro a persona al giorno in pensione ¾ con servizi esclusivi inclusi, tra cui l’accesso alla meravigliosa spa e alla Forest sauna, è il luogo ideale per il soggiorno.

Corno del Renon, un luogo incantato

Un luogo raccolto quello del Corno di Renon. 3 skilift e 1 cabinovia a 8 posti, 13 km di piste da sci, circa 30 km di sentieri escursionistici invernali, 3,5 km di pista da fondo “Schönalm” con un fantastico panorama sulle cime innevate e una pista per slittini lunga 3,7 km. Questi i numeri che rendono speciale questo luogo incantato. Dall’8 dicembre via alla stagione. Qui, la neve farinosa e luccicante sulle piste dolci e larghe è ideale per avvicinarsi in maniera rilassata allo sport invernale. Una meta consigliata per famiglie (ci sono sentieri praticabili anche con i passeggini), per sciatori, esperti e non, desiderosi di caricarsi di sole invernale in modalità relax, appassionati snowboarder e amanti dell’adrenalina da snowkite. E con l’offerta – “Inverno splendido – Settimana bianca in Alto Adige” si può godere di 7 notti, un bambino gratis in camera con i genitori fino a 6 anni, skipass gratuito sotto gli 8 anni, skipass a prezzi speciali per i genitori secondo il periodo scelto, skibus gratuito con RittenCard, noleggio sci a prezzo ridotto per 4 o 6 giorni, sconti per scuola sci settimanale, un’escursione guidata sul Corno il martedì, un’escursione guidata con le racchette da neve ogni mercoledì̀, partite di hockey su ghiaccio della Regular Season del Campionato italiano nella Ritten Arena, pattinaggio gratuito sabato e domenica e un corso per l’utilizzo dello slittino in sicurezza. Non solo. Si può anche imparare a fare il pane in un maso il giovedì e partecipare al Teatime presso la scuola sci ogni venerdì dalle 16 alle 17! A partire da 320 euro a persona.

Le montagne del corno grande
Le montagne del corno grande ©Shutterstock

Neve formato famiglia a Luson

La prima neve formato family è a Luson, a due passi da Bressanone: accanto all’Hotel Sonnwies, la facile pista da sci (con skipass incluso) è l’ideale per imparare a sciare. Uno skilift porta i piccoli sciatori in cima alla pista e, con i maestri specializzati nell’insegnamento per i bambini, si scende dolcemente. Per i principianti si comincia sul tappeto: un piccolo campo scuola per muovere i primi passi sugli sci. Per chi vuole divertirsi con la prima neve della stagione senza indossare gli sci, lo snow park propone tanti gonfiabili, tappeti magici per salire con il bob e scendere dalle piste oppure scivolare con i pattini sulla pista di pattinaggio su ghiaccio, a esclusivo uso degli ospiti. Questo splendido rifugio di lusso ospita solo 48 famiglie: un angolo di atmosfere che accarezzano i sogni di grandi e piccini. Dal 16 dicembre, prezzi da 560 euro in pensione ¾ per due adulti e un bambino, al giorno.

 

Copyright © 1995-2023  Mountain News LLC.  All rights reserved.