Mercatini che passione

News Da non perdere Mercatini che passione

I mercatini di Natale sono una vera e propria passione per quanti amano l’atmosfera alpina che si veste di Avvento. L’Alto Adige è da sempre una delle mete preferite dagli amanti della montagna per pregustare il Natale. Ecco alcuni spunti per una gita fuoti porta alla ricerca di Babbo Natale!

Val Gardena, la Valle di Natale

Dal 2 dicembre la Val Gardena tornerà a essere la Valle di Natale con i suoi mercatini tradizionali, dove si possono acquistare prodotti dell’artigianato o gustare prelibatezze locali. Ortisei, il Paese di Natale più esclusivo delle Alpi, raffinato ed elegante, ha tematizzato il proprio mercatino sui cinque sensi: la vista appagata dalle montagne e dalla bellezza del paese, l’udito dal silenzio e dalle musiche tradizionali, il tatto dai tanti oggetti dell’artigianato locale in mostra o in vendita e l’olfatto dal profumo dagli stand gastronomici. A Selva Val Gardena, invece, ecco il Mountain Christmas, con la sua striscia continua di luci lunga 350 metri, alla quale saranno appese piccole cabine di una funivia in legno. Ci saranno ovviamente anche stand dove gustare un vin brulè o un dolce di Natale, ammirando gli addobbi e ascoltando le melodie natalizie.

Merano compie 30 anni

In assoluto tra i più antichi d’Italia, i Mercatini di Natale di Merano festeggiano quest’anno il trentesimo anniversario e tornano in grande stile dal 25 novembre con una suggestiva festa di inaugurazione il 24 alle ore 17. Più di 60 casette in legno saranno protagoniste ai mercatini con il loro moderno design, ispirato alle vette che circondano la città, e ospiteranno un’attenta selezione di prodotti, espressione dell’artigianalità del territorio e della tradizione culinaria altoatesina. Tutto da vivere e gustare immersi in un’atmosfera autentica natalizia che probabilmente è la vera unicità dei Mercatini di Merano tra il fiume Passirio, i portici, le passeggiate, il Kurhaus, l’illuminazione della città e le montagne tutt’intorno.

Mercatini che passione
Mercatini che passione | ┬®AlexFilz-0425.1R

I mercatini al Castello

A Tirolo l’atmosfera unica e particolarmente magica di questo mercatino è dovuta al fatto che si tiene all’interno di Castel Tirolo, l’antico e imponente maniero del paese che, per l’occasione, il 3-4 e il 7-8 dicembre verrà allestito e ravvivato dalla presenza di bancarelle di artigianato e di gastronomia. Il cortile interno, infatti, farà da cornice suggestiva con gli stand gastronomici, che offriranno piatti della tradizione altoatesina, prodotti da forno e bevande; mentre le sale del castello diventeranno gli spazi espositivi per gli artigiani locali, che presenteranno alcuni antichi mestieri, quali la creazione di oggetti in ceramica e gioielli, la lavorazione del feltro e l’utilizzo del tornio, la filatura e la tintura della lana. Tanti anche i momenti pensati per i bambini, con laboratori di bricolage, spettacoli, animazione e una mostra di presepi nella cappella del castello.

La magia del Lago

Luci, colori e profumi che ispirano una meravigliosa sensazione di calore invadono pacificamente le sponde del Lago di Carezza, teatro di un sogno stagionale che prende la forma del tradizionale mercatino sostenibile “Magie Natalizie al Lago di Carezza”. Dal 26 novembre al 18 dicembre 2022, nei fine settimana d’Avvento, una corona di casette di legno che sembrano grandi lanterne illuminate espongono prodotti tipici e artigianali altoatesini, tra sculture di ghiaccio e neve che rievocano le leggende dolomitiche,
un presepe a grandezza d’uomo e varie stufe a legna per riscaldarsi, in quella che si presenta come un’esperienza natalizia unica. La musica alpina natalizia di gruppi locali e i profumi accompagneranno i visitatori nel tuffo in un favoloso mondo invernale, da esplorare passeggiando intorno al lago anche quando il sole lascia spazio alla luna.

I mercatini sotto il “Plan”

Il 25 novembre torna il tipico mercatino di Natale con tutta la sua vivacità e le sue peculiarità. Ai piedi della poderosa cima innevata del Plan de Corones, 35 graziose casette di legno animeranno il centro storico e le strade illuminate a festa. Dal vin brûlé fumante ai dolcetti tipici, i profumi e i sapori autentici del territorio promettono di conquistare grandi e piccoli, dopo aver’ trascorso una bella giornata in sci sul Plan de Corones.

Tante le specialità e le prelibatezze presenti, come la gustosa patata pusterese al cartoccio. Ma le tentazioni culinarie non saranno le uniche. Il mercatino di Brunico sarà ricolmo di preziose idee regalo, come oli essenziali, prodotti naturali biologici a base di erbe e capi artigianali in loden, tessuto di lana caratteristico dell’Alto Adige. Di sicuro, uno dei protagonisti indiscussi sarà l’artigianato artistico, che ogni anno sa come farsi notare e apprezzare per le sue unicità. Nel “fienile natalizio” tessitori, ceraioli e vasai richiameranno l’attenzione con la loro maestria e non mancheranno cori e gruppi di fiatisti ad intonare coinvolgenti musiche natalizie. Per rendere il clima ancora più accogliente e festoso, ci saranno varie attività incentrate sul tema del presepe ed una serie di iniziative rivolte ai più piccoli.

Immancabile Bolzano

Piazza Walther a Bolzano si accende di luci e di colori per accogliere il Christkindlmarkt, il suo meraviglioso Mercatino di Natale giunto alla 31esima edizione. Una festa per tutti, adulti e bambini, che il 24 novembre alle ore 17 (e fino al 6 gennaio 2023) si ritroveranno nel “salotto buono” della città per assistere all’accensione delle oltre 1300 luci del gigantesco albero di Natale (20 metri) e alzare il sipario su uno degli eventi più attesi dell’anno.

Sì perché l’Avvento a Bolzano è qualcosa di davvero magico e unico: per le vie del centro, nei cortili, in piazza e nel parco Alcide Berloffa è tutto un tripudio di luci, decori, alberi e presepi, cori e note di suonatori di corno alpino, canti natalizi e risate dei bambini, profumi e sapori. È il momento in cui la città si trasforma in una magica fiaba d’inverno, in cui l’atmosfera invita bolzanini e turisti a vivere la città da mattina a sera.

Un mercatino “diffuso” che,  oltre alla piazza principale dove verranno allestiti ben 65 chalet in legno e al Parco di Natale (Parco Alcide Berloffa) che ospiterà altri 32 stand, coinvolgerà altri luoghi della città stringendo tutti in un grande abbraccio corale con un ricco calendario di eventi: dai programmi musicali in diversi punti del centro al trenino elettrico che – dalle ore 10 alle ore 16 – permette di godersi la città da piazza Walther a piazza Gries e ritorno ai tanti appuntamenti artistici e culturali che trasformeranno Bolzano in una destinazione tra le più desiderabili per vivere il Natale a 360°.

 

Copyright © 1995-2022  Mountain News LLC.  All rights reserved.