Quando aprono gli impianti? Aggiornamenti inverno 2021/22

News News dalle stazioni sciistiche Quando aprono gli impianti? Aggiornamenti inverno 2021/22

Ebbene si, anche noi siamo molto emozionati di poter scrivere che finalmente l’inizio della stagione sciistica è alle porte. Anzi, possiamo scrivere con certezza che la stagione sciistica è già iniziata in qualche località e gli sciatori più fortunati hanno già indossato sci e scarponi per provare nuovamente, dopo tanto tempo, il piacevole brivido di buttarsi giù da un muro di neve.

Cervinia ha aperto la stagione lo scorso 16 ottobre e tutto è filato liscio, anche la Val Senales ha già dato il via alla stagione a metà Settembre.

Gli appassionati di discesa hanno dovuto, oltre a sci, bacchette e scarponi, portare con se anche mascherina e green pass ma siamo sicuri che ne è valsa notevolmente la pena!

 

Regole da seguire per l’inverno 2020-2021

Gli impianti hanno potuto aprire grazie al decreto legge Green Pass bis emesso lo scorso settembre, che estende l’obbligo di certificato verde agli impianti di risalita («Funivie, cabinovie e seggiovie, qualora utilizzate con la chiusura delle cupole paravento, con finalità turistico-commerciale e anche ove ubicate in comprensori sciistici, senza limitazioni alla vendita dei titoli di viaggio»). La capienza delle seggiovie è fissata al 100%, limitata all’80% se utilizzate con chiusura delle cupole paravento. Capienza ridotta all’80% anche per cabinovie e funivie. E’ inoltre previsto l’obbligo di mascherine chirurgiche o Ffp2 negli spazi comuni e sugli impianti (in aggiunta ai luoghi al chiuso come ristoranti, bar e rifugi sulle piste). Oltre a ciò, continueranno ad essere rispettate le norme vigenti circa il distanziamento tra le persone e il lavaggio e l’igienizzazione costante delle mani. 

Le singole realtà territoriali, hanno investito tempo e denaro per attrezzarsi con misure ad hoc per il rispetto degli accorgimenti ed essere pronte alla partenza della stagione, vi consigliamo pertanto di controllare eventuali regole particolari o novità proposte dai vari comprensori e stazioni per essere sicuri che la vostra esperienza sulla neve sia facile e senza contrattempi. Vi consigliamo, inoltre, di controllare anche se la stazione sciistica dove avete intenzione di recarvi ha delle politiche particolari di vendita degli skipass, alcune località prevedono un numero chiuso di biglietti giornalieri, altre prevedono la vendita solo on line e altre ancora consigliano l’acquisto preventivo per evitare inutili code e conseguenti assembramenti.

 

Alcune date di riapertura degli impianti sciistici in Italia 

L’attesa è stata lunga e travagliata, per molti le ultime sciate risalgono al Natale del 2019, l’ultimo momento in cui si poteva serenamente dedicarsi agli sport invernali; poi il “ciclone” covid ha stravolto tutti i nostri programmi e fatto saltare l’intera stagione invernale 2020/2021, che oltretutto ha visto scendere la neve copiosa, ma basta pensare ai brutti ricordi… quest’anno la situazione è decisamente migliore, la profonda incertezza che ha caratterizzato lo scorso inverno sembra dimenticata e adesso possiamo andare a vedere come si stanno organizzando le strutture sciistiche e iniziare a programmare la nostra prima sciata dopo tanto tempo.

 

I comprensori di tutta Italia hanno programmato l’inizio della stagione invernale, vediamo nel dettaglio alcune date di apertura:

  • Asiago (Veneto) – 27 novembre;
  • Bardonecchia (Piemonte) – 27 novembre;
  • Cortina d’Ampezzo (Veneto) – 27 novembre;
  • Courmayeur (Valle d’Aosta) – 27 novembre;
  • Riserva Bianca / Limone Piemonte (Piemonte) – 27 novembre;
  • Alagna Valsesia / ​Gressoney-La Trinité / ​Champoluc / ​Frachey (Piemonte e Valle d’Aosta) – 27 novembre;
  • Riserva Bianca Limone Piemonte e comprensorio Artesina Mondolè Ski (Piemonte) – 27 novembre;
  • Via Lattea – Sestriere /​ Sauze d’Oulx /​ San Sicario / ​Claviere / ​Monginevro (Piemonte) – 4 dicembre;
  • Aprica (Lombardia) – 4 dicembre;
  • Val Gardena, Alpe di Siusi (Alto Adige) – 4 dicembre;
  • Val di Fassa (Trentino) – 4 dicembre;
  • Comprensorio del Cimone / Cerreto Laghi / Corno alle Scale (Emilia Romagna) – 4 dicembre.

Dall’8 dicembre, poi, incrociando le dita e sperando che la neve arrivi in grande quantità tutte le stazioni sciistiche dovrebbero aprire i tornelli agli sciatori amatoriali.

 

Skipass 2021 – 27^ edizione del salone di Modena 

Se nel frattempo, però, non potete fare a meno di pensare alla nuova stagione e sentite il bisogno di respirare già aria di montagna e profumo di sport invernali non potete perdervi il salone che da quasi trent’anni è la vetrina della neve più importante d’Italia: lo “Skipass 2021”. L’appuntamento è fissato da venerdì 29 ottobre a lunedì 1 novembre ai padiglioni di Modena Fiere, l’orario di apertura è dalle 10 alle 19 e a causa dell’emergenza sanitaria i biglietti di ingresso si possono acquistare solo online in anticipo su www.skipass.it.

Dopo la cancellazione a pochi giorni dall’apertura dell’edizione dello scorso anno, il presidente di ModenaFiere, Alfonso Panzani, dice ricordando lo slogan del salone: “E’ la stagione più attesa di sempre, perché the Snow must go on”.

Il format del salone non cambierà ma l’entusiasmo che si respira è doppio rispetto alle scorse edizioni; troverete tutte le ‘aree’ che da anni caratterizzano la manifestazione della neve: lo spazio Fisi, partner della fiera modenese, con un ricco calendario di iniziative; tante regioni e località turistiche con i propri esponenti che parteciperanno a creare una rete collettiva; una vasta area dedicata ai negozi dove poter fare acquisti e conoscere le ultime tendenze in fatto di attrezzatura sportiva e tanto altro. 

 

Pronti? Via!

Siete quindi tutti pronti a ricominciare? Dopo così tanto tempo non vedrete l’ora di buttarvi in pista ma, attenzione, avete ancora un po’ di tempo per controllare i vostri accessori e materiali e, perchè no, per allenarvi un po’ visto lo stop forzato degli ultimi tempi. 

 

 

 

 

Copyright © 1995-2022  Mountain News Corporation.  All rights reserved.