Gli aperitivi più cool dell’inverno? Si gustano naturalmente in Val di Fassa con #HappyCheese.

Si parte il 22 febbraio con la novità #tastethesunset (ore 16.45; su prenotazione): al Rifugio Maria al Sass Pordoi l’aperitivo infatti è al tramonto per accrescere la bontà della degustazione grazie allo spettacolo, degli ultimi raggi di sole che baciano le vette, niente di meno che dalla Terrazze delle Dolomiti.

Si prosegue con gli appuntamenti diurni, ideali quando coglie quel certo languorino, tra uno slalom e l’altro, che si soddisfa magnificamente:

- venerdì 3 marzo (ore 11-13) a Baita Paradiso nella skiarea San Pellegrino-Alpe Lusia 

giovedì 9 marzo a Baita Checco nella skiarea Catinaccio.

La rassegna che, da alcuni anni, prende per la gola sciatori e appassionati di montagna d’inverno (rifugi e altre strutture coinvolte sono raggiungibili anche con impianti di risalita e a piedi), attende tutti coloro che di questa valle vogliono assaporare, non solo le bellezze naturali, ma anche le sue prelibatezze, a cominciare dai celebri formaggi: Puzzone di Moena DOP e Cher de Fascia. Questi caci, al naturale e rielaborati anche in appetitosi finger food dagli chef dei rifugi coinvolti in ciascun appuntamento, sono abbinati a bollicine di montagna e a vini trentini.

Inoltre, nell’evento speciale al tramonto al Sass Pordoi, si possono assaggiare anche i salumi del Masc Alch di Pozza, il miele di Ciasa dò Parè e le erbe e i fiori di montagna di Fiores,  mentre in quello di Baita Paradiso ai bambini sono riservate mele La Trentina.

I tre appuntamenti in quota, poi, sono rallegrati dalla musica dal vivo dei Majazztic, apprezzata band dolomitica. #HappyCheese propone anche cene e pizze a tema nei ristoranti aderenti alla rassegna, nonché visite guidate alla sezione dedicata alla caseificazione del Museo Ladino di Fassa.

#HappyCheese è organizzata  dalla Strada dei Formaggi delle Dolomiti con Apt Val di Fassa e in collaborazione con i soci della “Strada”, ristoratori fassani, produttori trentini, la società d’impianti Sitc, il Museo Ladino di Fassa nonché con il supporto di: Gruppo Formaggi del Trentino, La Trentina, Consorzio Vini del Trentino, Istituto Trentodoc e BIM dell'Adige. 

 

Info: www.fassa.com