Italiano

Sci senza confini: la webserie sulle piste di Coppa del Mondo

Sci senza confini: la webserie sulle piste di Coppa del Mondo - ©LaStampa.it

Scopri le piste più belle con “Sci senza confini”

Il vicedirettore de La Stampa, Luca Ubaldeschi, presenta “Sci senza confini”, la nuova web serie dedicata alle piste di sci di Coppa del Mondo e ai fuoripista più emozionanti. Gli atleti della Nazionale vi sveleranno i segreti per permettere anche a voi di sentirvi campioni in pista.

L'emozione della 3Tre di Madonna di Campiglio - ©La Stampa

L'emozione della 3Tre di Madonna di Campiglio

Giuliano Razzoli ti guida a scoprire i segreti della pista di slalom più famosa.

Salti e gobbe, lo spettacolo della Saslong - ©La Stampa

Salti e gobbe, lo spettacolo della Saslong

Il secondo appuntamento della video web serie "Sci senza confini" ci porta alla scoperta di una delle piste da discesa libera più spettacolari: la Saslong della Val Gardena. Il discesista azzurro Peter Fill spiega i segreti di un tracciato che richiede tecnica, velocità e coraggio e che vanta il salto più lungo della Coppa del Mondo: alle Gobbe del Cammello si vola anche per 80 metri, a 5 di altezza dal suolo. Seguite la discesa di Peter Fill, ripreso con le telecamere sui droni, e scoprite come affrontare i passaggi più emozionanti per avere il massimo del divertimento.

Un tuffo in neve fresca all’ombra del Bianco - ©La Stampa

Un tuffo in neve fresca all’ombra del Bianco

Il fascino impagabile del ghiacciaio e di una discesa sul manto immacolato, “scortati” dalla maestosità del Monte Bianco. Adrenalina e spirito di avventura si combinano con armonia quando si affronta il fuoripista del Toula, a Courmayeur, uno dei percorsi più noti per chi ama stare lontano dai tracciati battuti. E’ Luca Matteotti, campione del mondo di snowboard cross, a guidarci nella terza puntata della web serie “Sci senza confini”. Si parte dai 3466 metri di Punta Helbronner, si scende legati da una scaletta a picco sulla valle e poi via, con l’attenzione e il controllo che richiedono le sciate in fuoripista, per un balzo di puro divertimento con più 2000 metri di dislivello.

“Creste Bianche” un canyon di brividi e divertimento - ©La Stampa

“Creste Bianche” un canyon di brividi e divertimento

Mirko Felicetti, azzurro di snowboard, ci fa scoprire uno dei fuoripista più famosi, un classico di Cortina d’Ampezzo. Con l’aiuto delle guide, ci si muove con corde e ramponi per raggiungere quota 3000 metri: quindi un...

Curve, muri e “gobbe del gatto”: è la Gran Risa - ©La Stampa

Curve, muri e “gobbe del gatto”: è la Gran Risa

La pista di slalom gigante più famosa e celebrata è una picchiata in mezzo al bosco nelle Dolomiti dell’Alta Badia. Anche chi non è un atleta da Coppa del Mondo può divertirsi immaginando di essere come Tomba o Hirscher che qui hanno trionfato quattro volte a testa. L’azzurro Florian Eisath ci spiega come riuscirci.

Aspettando il fascino delle Tofane - ©La Stampa

Aspettando il fascino delle Tofane

Daniela Merighetti è la nostra guida per scoprire i segreti di una delle piste più famose della Coppa del Mondo: l'Olimpia di Cortina d'Ampezzo. La nebbia è stata purtroppo più forte della nostra voglia di raccontare...

Fraiteve, un tuffo in neve fresca - ©La Stampa

Fraiteve, un tuffo in neve fresca

Da quota 2600 la discesa fino a Sestriere seguendo le tracce del campione di snowboard Roland Fischnaller: "surfate" e salti nel bosco per un classico fuoripista della Via Lattea. Riprese realizzate in collaborazione con Pureski Company...

Streif, il santuario della velocità - ©La Stampa

Streif, il santuario della velocità

La discesa libera di Kitzbühel è la più famosa del mondo e Dominik Paris è fra i pochi italiani che sono stati capaci di conquistarla dosando alla perfezione coraggio e tecnica. In questo video ci spiega...

Pubblicità

Galleria foto

Streif, Kitzbühel
Sci senza Confini - Introduzione - © LaStampa.it
Creste Bianche, Cortina d’Ampezzo - © LaStampa.it
Gran Risa, Alta Badia - © LaStampa.it

Pubblicità

Pubblicità