In questo momento in cui non si può sciare e le piste da discesa sono splendide, innevate ma “addormentate” sono assolutamente svegli ed attivi i gestori degli impianti e gli operatori montani che in trepidante attesa di una conferma dell'inizio della stagione (speriamo tutti a gennaio) stanno puntando sulla tecnologia.

Praticamente tutte le località più importarti dell'arco alpino stanno migliorando i propri siti e sviluppando delle app per dare la possibilità agli sciatori di prenotare in anticipo ed in sicurezza tutti i servizi e di poter vivere la giornata sulla neve in piena tranquillità evitando code e attese inutili.

Due dei comprensori più vasti d'Italia si stanno organizzando per introdurre l'app "Qoda", quella utilizzata con discreto successo quest'estate nel parco divertimenti Gardaland per regolare i tempi di accesso alle attrazioni, gli impianti in questo caso; altri comprensori minori hanno colto l'occasione per migliorare i propri siti permettendo l'acquisto on line di skipass ed altri servizi di après ski e tutti i gestori stanno studiando e programmando come poter garantire la massima sicurezza a tutti prima, dopo e durante una giornata di sport e svago in montagna.

DOLOMITI SUPERSKI 

Aprendo il sito dolomitisuperki.com si viene accolti dalla frase "we care about you" ed effettivamente sono stati predisposti una serie di servizi che fanno sentire il turista veramente curato a partire da una serie di misure logistiche e garanzie economiche che tutelano chi è in possesso di skipass stagionali o plurigiornalieri da eventuali chiusure forzate degli impianti anche solo di uno dei 12 comprensori sciistici.

L'acquisto di quasi tutti i tipi di skipass disponibili è stato reso più facile ed intuitivo migliorando l'online shop sul sito e offrendo la possibilità di ritiro alle casse e alle Ticket Box, l'opportunità di caricare lo skipass acquistato direttamente sulla My Dolomiti Card o addirittura la facoltà di ritirare lo skipass presso la struttura dove si alloggia grazie al servizio "Hotel Skipass Service".

Se poi avete scaricato l'app di Dolomiti Superski potrete visualizzare la nuova Skier's Map e avere la possibilità di sciare in piena sicurezza mantenendo il distanziamento sociale monitorando la situazione degli impianti e la percentuale di riempimento di cabinovie e seggiovie in un determinato lasso di tempo. 

CONSORZIO SKIRAMA 

Il Consorzio Skirama Dolomiti Adamello Brenta, che può vantare ben 400 chilometri di piste e 150 impianti di risalita riuniti in otto comprensori sciistici trentini (tra cui Madonna di Campiglio e Pontedilegno-Tonale) ha in programma di far entrare in funzione l'pp per gestire le code in modo intelligente e raccomanda fortemente l'acquisto degli skipass online (concedendo anche uno sconto fino al 10% per chi lo farà). Per questa stagione sono state inoltre introdotte una serie di nuove tutele in favore di chi acquisterà abbonamenti settimanali e plurigiornalieri e non potrà eventualmente utilizzarli in caso di chiusura forzata degli impianti o di positività al Covid-19. 

LIVIGNO

Anche a Livigno si stanno organizzando per poter riaprire tutti i servizi non appena sarà possibile.

Il Presidente dell'APT di Livigno commenta "Non abbiamo rivolto la nostra attenzione solo agli impianti di risalita: abbiamo ripensato all’offerta nella sua interezza, seguendo le indicazioni date dal Governo e dall’Istituto Superiore di Sanità per garantire ai viaggiatori e agli atleti che scelgono il Piccolo Tibet per la loro preparazione un soggiorno sempre più sicuro, senza rinunciare alle ricche opportunità che Livigno ha sempre offerto e continuerà ad offrire. Il duro lavoro di squadra ci ha permesso di mantenere, seppure con alcuni accorgimenti necessari, tutto ciò che già era presente nella nostra offerta e al tempo stesso di arricchirla con proposte, servizi e novità creati ad hoc per far vivere ad ogni visitatore esperienze uniche e indimenticabili. Oggi saremmo già in grado di garantire una piena riapertura in sicurezza: attendiamo con fiducia il via libera per inaugurare al più presto e a tutti gli effetti la stagione invernale 2020-21”.

Le maggiori novità a cui si sta lavorando per quanto riguarda lo sci da discesa sono :

- creazione di punti di ritiro "drive through" dove ritirare in tutta sicurezza gli skipass precedentemente acquistati online sul sito in tutta sicurezza, senza nemmeno scendere dall'auto;
- all'interno del sito ufficiale di località è stata creata una pagina dedicata al Coronavirus, dove poter verificare in tempo reale tutte le informazioni riguardo alle misure anti-Covid e alle iniziative messe in atto dalla località.

Livigno inoltre sta puntando ad ampliare la proposta di attività alternative per vivere la località appieno ma in sicurezza. Verrà riproposta anche nella stagione invernale l'iniziativa "Check&Go" che ha avuto successo nella scorsa stagione estiva, ovvero un modo semplice e veloce per scegliere il sentiero migliore per la propria escursione ancora prima della partenza, verificando l'affluenza nei percorsi in modo da scegliere quello meno affollato: l'escursionista può inquadrare il QRcode che trova all'ingresso dei sentieri e accedendo alla app MyLivigno o alla pagina dedicata sul sito potrà trovare tutte le informazioni necessarie.

Un'altra piacevole novità resa possibile alla app My Livigno è quella di portare turisti e amanti dello sport alla scoperta di luoghi e scorci meno conosciuti rendendo così meno affollati i percorsi già "famosi" e facendo scoprire nuovi spot solitamente poco noti. Sulla app saranno disponibili i luoghi che una volta raggiunti faranno guadagnare punti per poter partecipare alla Livigno Winter Challenge. In palio molti premi offerti dagli sponsor e parter di Livigno oltre che a weekend, soggiorni e skipass da utilizzare per la stagione futura.
 
L'impegno da parte di tutti per farsi trovare pronti alla ripartenza è tanto e tanta sarà anche la disponibilità di noi sciatori ad adeguarsi alle novità ed a rispettare le regole per poter tornare a godere delle nostre magnifiche montagne innevate in totale sicurezza, speriamo prestissimo.