Siete tra i fortunati che hanno una seconda casa in montagna e vi state chiedendo quando e come ci potrete arrivare e cosa potrete fare quando l'avrete raggiunta? State pensando di trascorrere qualche giorno di vacanza in montagna durante le festività natalizie ma non sapete se si può?

 

AGGIORNAMENTO DEL 22 Dicembre 2020

La scorsa settimana, il 18/12/2020, è stato varato un nuovo decreto valido dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, nell'arco di questo periodo l'Italia sarà "zona rossa" nei giorni festivi e prefestivi e "zona arancione" nei restanti giorni.

Vediamo le regole nel dettaglio:
- 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020 - 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021: sono vietati gli spostamenti senza valido motivo (lavoro, salute, necessità e urgenza)

- 28, 29 e 30 dicembre 2020 - 4 gennaio 2021: sono permessi gli spostamenti ma solo all'interno del proprio comune


Attenzione ! Sono state inserite due deroghe molto importanti:

- si potrà uscire da un comune se la popolazione non supera i 5.000 abitanti, non allontanandosi più di 30 chilometri, è però vietato uscire dal comune per recarsi nel capoluogo di provincia;
- è possibile muoversi per andare a far visita, all’interno della propria Regione, a parenti e amici (ma non in più di due persone).

Sono permesse l'attività motoria nei pressi della propria abitazione e l'attività sportiva all'aperto in forma individuale.

Resta sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cerchiamo di fare un po' di chiarezza su quanto indicato nel nuovo DPCM del 3 dicembre scorso.

Dobbiamo porre la massima attenzione alle date ed al colore della vostra regione al momento dello spostamento, quindi… calendario sotto mano e iniziamo :

- dal 4 dicembre al 20 dicembre 2020:
le regole cambiano in base al colore della vostra regione: possibilità di libero spostamento tra regioni gialle, vietato lo spostamento al di fuori del proprio comune (e di conseguenza regione) se si risiede in regione arancione o rossa.

- dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021:
vietato ogni spostamento al di fuori della propria regione o provincia autonoma.

- nei giorni 25 e 26 dicembre 2020 e 1 gennaio 2021:
vietato ogni spostamento al di fuori del proprio comune.

- fino al 6 gennaio 2021 ovunque voi siate e di qualsiasi colore sia la vostra regione:
resta valido il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino, con l'eccezione di Capodanno in cui l'orario di fine coprifuoco è "allungato" alle 7 del mattino.

Resta sempre consentito il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza.

Per essere ancora più chiari ecco alcune risposte alle domande che potrebbero sorgere:

Posso raggiungere la mia seconda casa in montagna dal 4 al 20 dicembre?
Dipende dal colore della regione in cui risiedi e da dov'è la tua seconda casa:
- NO se parti da una regione arancione o rossa;
- SI se parti da una regione gialla e la tua casa si trova sempre in una regione gialla.

Cosa cambia dal 21 dicembre 2020 al 06 gennaio 2021?
Puoi raggiungere la tua seconda casa solo se si trova nella stessa regione dove risiedi (che deve essere gialla), tutti i giorni tranne il 25 e 26 dicembre ed il 1 gennaio 2021 durante i quali è vietato ogni spostamento anche tra comuni diversi.

Posso pernottare in hotel o villaggio turistico in montagna durante le vacanze?
Sì perché le strutture ricettive potranno rimanere aperte in tutta Italia, purché l'hotel sia nella tua stessa regione.
Tuttavia il 31 dicembre non sarà possibile organizzare feste e veglioni ed i ristoranti interni agli alberghi dovranno chiudere alle 18 con possibilità di servire la cena esclusivamente in camera.
Attenzione: per raggiungere l'hotel restano valide le regole per gli spostamenti specificate in precedenza (no spostamenti tra comuni il 24-25 dicembre ed il 1 gennaio).

Posso andare a sciare oltre confine ?
Il chiaro intento del governo è quello di disincentivare i viaggi non necessari all'estero, ed è per questo che il nostro consiglio è quello di non spostarsi oltre confine. Considerando che la situazione sanitaria non è rosea in tutta Europa, restando a casa tuteliamo noi e le persone vicine. In ogni caso, è importante sapere che ci sono delle regole molto rigide per eventuali rientri in Italia, stabilite dal DPCM e che potrebbero essere diverse da paese a paese. E' comunque confermato che dal 21 dicembre al 6 gennaio è obbligatoria la quarantena per tutti coloro che tornano da qualsiasi paese estero. Vi raccomandiamo, inoltre, di controllare anche le condizioni di ingresso nel paese dove intendete andare sul sito http://www.viaggiaresicuri.it.

Anche se non si potrà sciare durante le festività natalizie, siamo sicuri che la montagna saprà ugualmente regalarci dei momenti di libertà e benessere, che ci aiuteranno ad accogliere questo 2021 - tanto agognato - nel migliore dei modi.