Finalmente la neve, tanto attesa durante questo inverno 2015/2016, ha finalmente fatto la sua comparsa sulle nostre montagne.

Le recenti nevicate hanno di molto migliorato la situazione e permesso a molte località di far crescere, e non di poco, il numero delle piste aperte.
 

Nelle ultime 72 ore ha nevicato molto in Italia, soprattutto in Alto Adige e in Valle d'Aosta.

 

85 cm di neve fresca sono caduti a Cervinia. 50 circa a Courmayeur e a La Thuile, 45 a Madonna di Campiglio, 33 ad Arabba, 50 a Solda, 15 anche in Trentino a Folgarida – Marileva.

Cervinia è anche la settima località più innevata d'Europa in questo momento con i suoi 230 cm di neve a monte e i 140 a valle. Insomma le nostre montagne cominciano fortunatamente ad imbiancarsi. Se temevate che questo inverno non arrivasse mai, per fortuna potete tirare un sospiro di sollievo. 

Vediamo com'è la situazione piste e impianti aggiornata in Italia dopo queste nevicate.

 

Località in Italia con più neve: Top 10

 

1) Cervinia, Valle d'Aosta 230 cm/140 cm

 

2) Courmayeur, Valle d'Aosta 180 cm/110 cm

 

3) Arabba Marmolada, Alto Adige 130 cm/15 cm

 

4) La Thuile, Valle d'Aosta 120 cm/60 cm

 

5) Pila, Valle d'Aosta 120 cm 60 cm

 

6) Saint Rhemy – Crevacol, Valle d'Aosta 120 cm/80 cm

 

7) Solda, Alto Adige 100 cm/25 cm

 

8) Temù Adamello Ski, Lombardia 100 cm/50 cm

 

9) Pontedilegno Tonale - Adamello Ski, Lombardia 100 cm/50 cm

 

10) Ghiacciao PresenaAdamello Ski, Trentino 100 cm/70 cm

 

Come vedete l'Alto Adige la Valle d'Aosta la fanno da padroni, ma anche le altre regioni stanno arrivando!

 

Alpi

Le recenti nevicate, concentrate soprattutto in Valle d'Aosta e Alto Adige e nelle zone di confine hanno permesso a molte località di aprire nuovi impianti e nuove piste; di cominciare, di fatto, la stagione. 

Il mega comprensorio Dolomiti Superski, concentrato tra Veneto, Alto Adige e Trentino, che non troverete nell'elenco precedente, ha ben 416 impianti aperti su 460. Gli sciatori potranno sciare su 967 km di piste in questa area.

Le prossime nevicate sicuramente daranno modo di ampliare ancora l'offerta di piste aperte, visto che la neve caduta in questo inizio di gennaio sarà un ottimo fondo per tutta la stagione che verrà (e speriamo che sia molto lunga!). Le temperature cominciano, finalmente, a essere dappertutto tipicamente invernali. 

 

 

Appennini

In Appennino la situazione, rispetto a qualche settimana fa è, purtroppo, un po' peggiorata. Le alte temperature hanno ridotto lo spessore del manto nevoso che a fine anno 2015 era in migliori condizioni rispetto a quello delle Alpi.

Le nevicate di questo fine settimana che verrà, che saranno concentrate prevalentemente a Centro – Sud, dovrebbero rimettere a posto le cose anche in Appennino. Se avete tenuto gli sci ancora in cantina in queste vacanze di Natale è tempo di tirarli fuori. Fargli prendere aria. Rifilare le lamine e preparare il fondo con nuova sciolina.

 

La stagione 2016 può finalmente partire! Buona neve e buone sciate a tutti!

 

 

❄ BOLLETTINI NEVE AGGIORNATI

❄ WEBCAM IN TEMPO REALE

❄ PREVISIONI NEVE A 3 GIORNI