Sarà un'estate di grandi novità quella della skiarea San Pellegrino, che girerà lo stivale per promuovere la costruzione del suo nuovo impianto. Il cantiere è già operativo e i lavori fervono, in vista della prossima stagione invernale 2015/2016, quando entrerà in funzione un nuovo impianto di risalita che prenderà il posto della seggiovia quadriposto Falcade - Le Buse.

Questa nuova e moderna cabinovia ad 8 posti (portata oraria di 2400 p/h) collegherà le località di Molino (1.199 m) e Le Buse (1.884 m). Una bella novità per la ski area San Pellegrino e soprattutto per sciatori e famiglie con bimbi al seguito, che potranno salire in quota al riparo da vento e freddo.

Le cabine saranno dotate di connessione wi-fi gratis e l'impianto sarà predisposto per il funzionamento in notturna. Il panorama che si potrà ammirare sarà veramente mozzafiato: una visione a 360° sulle vette dolomitiche di Focobon e Mulaz (gruppo delle Pale di San Martino), Civetta, Pelmo, Cime d'Auta e Marmolada. 

Nel frattempo durante tutta l’estate la nuova cabinovia sarà protagonista di un road tour promozionale lungo tutta Italia.

“La prima uscita ufficiale al Vittorio Veneto Film Festival – Festival Internazionale di Cinema per Ragazzi di Vittorio Veneto è stata un grande successo” dice Renzo Minella, responsabile marketing skiarea San Pellegrino. “Le persone non sono abituate a vedere una cabina di una stazione sciistica in un contesto diverso come può essere una piazza di paese o un evento e questo crea curiosità e simpatia. Il tour di promozione che abbiamo iniziato a Vittorio Veneto si basa proprio sull’idea di raccontare la nostra ski area in modo originale dando particolare visibilità alla nuova cabinovia di Falcade. Dal 25 aprile al 3 maggio faremo tappa alla Festa dell’Asparago di Mesola, in provincia di Ferrara”.


Per informazioni: www.passosanpellegrino.it