Italiano

Sul cucuzzolo della montagna: le stazioni più alte in cui sciare

17º gennaio 2015 | F. Giugiaro

Sul cucuzzolo della montagna: le stazioni più alte in cui sciare

Scopriamo insieme quali sono i resort più alti d'Italia e quelli più che alti appena oltre confine.

Un articolo per aiutarvi a scegliere dove andare a sciare, se amate stare sul tetto del mondo e godere di panorami mozzafiato.

Siete pronti al decollo? Si parte!


⇡ Courmayeur, Valle d'Aosta
- altezza paese: 1.200 metri
- altezza massima impianti: 3.462 metri

Courmayeur

Courmayeur


Non potevamo che iniziare la nostra carrellata da qui. Dalla località più vicina alla montagna più alta d'Europa, il Monte Bianco. A differenza di come si può pensare, però, il paese di Courmayeur, da cui partono gli impianti si trova ad un altezza sul livello del mare relativamente bassa, solo 1.200 metri. Poco male, c'è più dislivello e panorami ancora più mozzafiato. Infatti la funivia che vi porta su Punta Helbronner, tocca quota 3.462 metri, mentre l'impianto più alto del comprensorio arriva a quota 2.624. Da Punta Helbronner partono mitiche discese di freeride, ma anche da quota 2.600 non si scherza. Insomma non c'è posto migliore per sciare guardando da vicino la montagna regina delle Alpi.

  

 Monterosa Ski, Valle d'Aosta
- altezza paese: 1.200 metri
- altezza massima impianti: 3.275 metri

Alagna 7 Dic 2014

Alagna 7 Dic 2014


Continuiamo il nostro viaggio un po' più a Sud dove si trova un'altra montagna regina delle Alpi, il Monte Rosa. Il comprensorio che si sviluppa alle sue pendici è molto vasto e si va dai 1.200 di Alagna Valsesia, ai 3.275 di Punta Indren, nuovo impianto riaperto non da molti anni. Da cima a fondo sono 2.000 metri di dislivello da togliere il fiato. I primi 900 sono di puro freeride, da Punta Indren infatti non scendono percorsi tracciati, ma solo terreno di caccia per i cercatori di powder. Comunque anche dal Passo dei Salati fino ad Alagna non c'è che l'imbarazzo della scelta, si guarda giù e a picco, lontano si scorge il paese, per una discesa che è tra le più famose del freeride italiano e che si può fare anche in pista. Non temete quindi sciatori da pista, nel comprensorio del Monterosa Ski non c'è che l'imbarazzo della scelta anche per voi!

 

⇡ Cervinia, Valle d'Aosta
- altezza paese: 1.524 metri
- altezza massima impianti: 3.899 metri

Cervinia 7 Dic 2014

Cervinia 7 Dic 2014


Non poteva mancare, il terzo dei giganti valdostani, il Cervino, con il comprensorio che si sviluppa alle sue pendici e a quelle del suo fratello minore, senza dimenticare che il Monte Rosa è subito lì dietro... Un comprensorio unico per estensione e panorami, che va dai 1.524 metri di Valtournenche ai 3.899 metri della Gobba di Rollin, in territorio svizzero nel comprensorio di Zermatt. Da scegliere in una giornata di bel tempo per poter godere a pieno di tutti i suoi panorami da cartolina.

 

⇡ Marmolada, Trentino/Veneto
- altezza paese: 1.446 metri
- altezza massima impianti: 3.269 metri

Passo Fedaia - Marmolada

Passo Fedaia - Marmolada


A cavallo tra Trentino e Veneto e le province di Trento e Belluno ecco la regina delle Dolomiti. In questa piccola località, che però fa parte del circuito Dolomiti Superski (comprensorio pressoché illimitato), si va dai 1.446 di Malga Ciapela su dritti con tre tronconi di funivia fino ai 3.269 metri di della Punta Rocca, appena sotto la cima della Marmolada che sta 80 metri più su. La discesa è un tuffo in mezzo alle rocce fino ai 2.057 metri del Passo Fedaia e poi diventa una lunga e piacevole autostrada per ritornare al punto di partenza. Inutile dire che questa discesa è da fare almeno una volta e che da sopra si possono vedere tutte le Dolomiti. Sconsigliato ai deboli di cuore.

 

⇡ Tonale, Trentino/Lombardia
- altezza paese: 1.800 metri
- altezza massima impianti: 3.069 metri

Passo Tonale - Adamello Ski

Passo Tonale - Adamello Ski

Copyright: www.adamelloski.com

Nel comprensorio di Adamello Ski, uno di quelli con più neve in questa stagione, si parte dai 1.800 metri di Tonale e si arriva fino ai 3.069 metri di Cima Presena. Molto appetibile questo resort per la possibilità di sciare sul Ghiacciaio Presena, che vi permetterà praticamente di accedere a questa skiarea per tutto l'anno, estate compresa!

  

⇡ Livigno, Lombardia
- altezza paese: 1.816 metri
- altezza massima impianti: 2.797 metri

Livigno

Livigno


Livigno è sicuramente conosciuta per essere la località italiana regina del divertimento sullo sci. Freeride, snowpark e boardewrcross sono le parole chiave per chi sceglie di andare in questo resort, sicuramente tra i più all'avanguardia e alla moda in Italia. Il paese sta a quota 1.816 metri, mentre la cima più alta si raggiunge attraverso la cabinovia Carosello 3000 di San Rocco, si arriva a quota 2.797; solo un metro più sotto c'è la Vetta Blesaccia, che fa parte anche lei del comprensorio Carosello 3000. Non perdete i molti eventi che si organizzano in questa località!

  

⇡ Val Senales, Alto Adige
- altezza paese: 2.011
- altezza massima impianti: 3.289

Val Senales - SnowPark  - © Schnalstal Visit ValSenales

Val Senales - SnowPark

Copyright: Schnalstal Visit ValSenales

Maso Corto è il più alto dei cinque paesi della Val Senales ed è circondato da uno scenario montuoso che non teme confronti con nessuno! La Funivia Ghacciai vi porta già a quota 3.200, ma l'altezza top la raggiungete a quota 3.289 a Punta della Vedretta.  Questo comprensorio al confine con l'Austria è veramente immerso in uno scenario da sogno, provare per credere.

 

⇡ Solda, Alto Adige
- altezza paese: 1.900
- altezza massima impianti: 3.250

Solda

Solda


Concludiamo questa carrellata di località italiane che arrivano sui cucuzzoli più alti delle montagne con Solda, sempre in Alto Adige. Il paese si trova a quota 1.900, mentre l'impianto più alto vi porta a quota 3.250, appena 80 metri sotto la Cima Beltovo, da cui si gode di una vista di tutto rispetto su alcune montagne vicine, su tutte l'Ortles, 3.900 metri di altezza, la più alta cima della Alpi Orientali.

 

⇡ Val Thorens, Francia
- altezza paese: 2.300 metri
- altezza massima impianti: 3.200 metri

Val Thorens  - © C. Cattin / Office de Tourisme de Val Thorens

Val Thorens

Copyright: C. Cattin / Office de Tourisme de Val Thorens

Vediamo ora anche qualche località oltre confine, ma facile da raggiungere e non troppo lontana, partiamo da Val Thorens, uno dei resort in cui bisogna andare a sciare almeno una volta, nella propria carriera di sciatori. È uno dei comprensori più alti d'Europa e questo, oltre all'ottima esposizione, garantisce un innevamento costante e molto abbondante. L'area sciabile, nel comprensorio delle Trois Vallées è di 600 km di estensione. Località perfetta per una settimana bianca e per chi ama il freeride. Come spesso accade in Francia, infatti, molti tracciati restano non battuti.

 

⇡ Les Deux Alpes, Francia 
- altezza paese: 1.650
- altezza massima impianti: 3.568

Les 2 Alpes

Les 2 Alpes


Les Deux Alpes è una delle località che garantisce il maggior dislivello sciabile in giornata, se partite dalla Dome de la Lauze a 3.568 e arrivate fino in paese a quota 1.650, ne avrete per un bel po' di tempo. Questa località oltre a essere una delle regine dell'apres ski e dei divertimenti vari è anche famosa per essere aperta tutto l'anno. D'estate si pratica infatti la mtb e in cima, sul ghiacciao, si scia per 12 mesi. Da quota 3.500 si gode di un ottima vista sulle cime vicine e sul ghiacciaio, da sottolineare i 3.982 metri de La Meije, una delle montagne più alte del Massiccio des Écrins. Si può sciare sui pendi di questa montagna sui percorsi non battuti del comprensorio di La Grave, famoso tra i freerider di tutto il mondo. Le funivie in questa località vicina a Les Deux Alpes, vi portano fino a quota 3.600 dopodiché inizia l'avventura...

 

 

 

 

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità