E siamo ufficialmente ad Aprile, mese in cui per la maggior parte delle località sciistiche si chiude la stagione invernale 2012-13 di sci, ma l'inverno non sembra aver recepito il messaggio e nuove nevicate si stanno ancora susseguendo in questo periodo sia in Europa che in Nord America.

In particolare le stazioni sciistiche francesi hanno avuto accumuli molto generosi: fino a 70 cm negli ultimi sette giorni, ma la neve fresca è arrivata quasi ovunque, allungando di fatto questo grande inverno. E' da segnalare inoltre che sulla Sierra Nevada (Spagna), il comprensorio sciistico più noto nel Sud Europa, quest'anno ha registrato una quota neve record: ben 6 metri, superando di fatto il record mantenuto negli ultimi mesi da Cauterets, (sui Pirenei francesi).


Guarda tutte le foto delle ultime nevicate sulla nostra gallery!


Francia (Bollettino neve completo)


Dicevamo dunque che in Francia ci sono state enormi nevicate negli ultimi sette giorni. Gran parte della neve di questa stagione è proprio caduta nel mese di marzo. Alpe d'Huez è ancora la località sciistica delle Alpi francesi con la maggiore altezza neve,  oltre 400 cm in quota, e la scorsa settimana sono caduti ancora 55 cm di neve fresca. Ma la neve è caduta copiosa anche ad Avoriaz (75cm) e Argentiere (60 cm), mentre la Val d'Isere ha anche aggiunto 50 cm di neve fresca. Quasi ovunque le condizioni delle piste e della neve sono molto buone, come lo sono state per tutta la stagione del resto, in media ci sono 50-150 cm di neve a valle e 200-350 cm in quota. Lo scorso weekend Meribel, Les Arcs e Val Thorens hanno registrato circa 30cm di neve fresca giusto in tempo per il fine settimana.


Austria (Bollettino neve completo)


Anche se alcune località sciistiche austriache chiuderanno il prossimo weekend, e la stragrande maggioranza terminerà la stagione invernale entro il 14 Aprile, la neve continua a cadere. Fino a 30 cm di fresca sono stati registrati nelle Alpi austriache negli ultimi sette giorni. A valle ci sono in media 20-30cm di neve nella maggior parte dei casi, ma Pitztal, una delle poche località aperte fino all'inizio di maggio, ha incrementato l'altezza neve in quota arrivando a ben 377 cm. Neve fresca anche a Obergurgl (182 cm in quota e 22 cm di neve fresca) e Obertauern (31cm di neve fresca e 250 cm sulle piste), che rimarranno aperti fino alla fine di aprile.


Italia (Bollettino neve completo)


Anche l'Italia ha avuto la sua buona dose di neve primaverile. Cortina d'Ampezzo nelle Dolomiti, famosa per aver 8 giorni di sole su 10, ha ricevuto oltre 50 cm di neve fresca durante lo scorso fine settimana. Anche Arabba, nel cuore delle Dolomiti settentrionali, ha avuto i suoi 50 cm di neve fresca. Neve anche sul lato opposto del paese a Cervinia, aperta fino all'inizio di maggio, con oltre 30cm di neve, che hanno portato l'altezza neve in quota a 320 centimetri. Un'ottima notizia soprattutto se consideriamo che a Cervinia si scia anche d'estate. Il record di altezza neve in Valle d'Aosta è però di La Thuile, con 330 cm in quota, mentre il Passo Tonale, altro polo dello sci estivo in Italia, si aggiudica il primato italiano con 400 cm di altezza neve.


Svizzera (Bollettino neve completo)


Le località svizzere hanno registrato un calo di neve fresca sulle Alpi la scorsa settimana, ma nelle stazioni sciistiche in cui ha nevicato, gli accumuli sono stati notevoli. In particolare sul versante francese dove Verbier ha riportato 45 cm di neve fresca e ha ancora un 75-275 centimetri di base. Adelboden, Mürren e Saas Fee sono tra le altre aree sciistiche svizzere che hanno ricevuto neve fresca, circa 15 cm in media. Saas Fee è tra le località svizzere che rimangono aperte fino a maggio. Glacier 3000 a Gstaad è un' altra e ed ha la maggiore quota neve del paese: 510 cm. Engelberg, è la terza tra quelle aperte fino a maggio ed è la seconda per altezza neve in Svizzera: 450cm.


Spagna - Pirenei (Bollettino neve completo)


Le condizioni sono ancora buone, dopo che due mesi fa i Pirenei sono stati interessati da una delle più grosse nevicate degli ultimi 10 anni. Il comprensorio sciistico più noto in Spagna, Baqueira Beret, rimarrà aperto per altre cinque settimane, con una quota neve di 39-150cm. Sierra Nevada (in Spagna), è la più importante località sciistica del Sud Europa e quest'anno ha tolto il primato per l'altezza neve a Cauterets sorpassi in Pirenei francesi. Le condizioni neve ad Andorra restano eccellenti, le località di questa regione hanno in media  2-3m di neve in quota.


Europa orientale (Bollettino neve completo)

Nell'Europa orientale la neve sta lentamente cominciando a diminuire man mano che ci si avvicina alla fine della stagione. A Bansko e Borovets in Bulgaria, la neve in quota è scesa da 180 a 150 cm nel giro di una settimana e a valle da 30 a 50 cm. Mentre Kranjska Gora in Slovenia ha un'altezza neve che si è assestata negli ultimi giorni a 25-60cm.