Servono iniziative nuove che sostengano la montagna e le sue particolari economie, oltre a valorizzare e mantenere le bellezze naturalistiche. Politiche attive e non burocratiche come ad esempio il neonato "Progetto Marchio Collettivo di Qualità del Gran Paradiso", appena presentato nella Sala Consiliare del Comune di Locana (To) dall'Ente Parco Nazionale Gran Paradiso a amministratori locali e operatori turistici delle Valli Orco e Soana.
L'incontro apre un ciclo di interventi formativi dedicati al nuovo marchio e rappresenta di fatto il culmine di una strategia che in questi anni ha visto l'Ente Parco affiancare chi opera sul territorio con iniziative, manifestazioni e progetti di comunicazione mirati a una più ampia conoscenza e a una più consapevole fruizione turistica delle Valli Orco e Soana.

Inoltre è stata messa a punto una convenzione tra ente parco e Camera di Commercio di Torino, per l'attuazione di azioni di valorizzazione di prodotti e servizi delle località legate al territorio delle valli del Gran Paradiso. Uno strumento prezioso offerto dal Parco a chi voglia aggiungere alla qualità dei propri prodotti o servizi un messaggio di attenzione all'ambiente, una connotazione significativa oggi anche agli occhi del grande pubblico.

Il nuovo marchio garantirà ad esempio la competenza degli operatori del settore turistico/alberghiero, la loro attenzione all'ambiente, l'impegno a rendere le strutture e i servizi sempre meno impattanti. Vedrà certificata dall'Ente Parco anche la provenienza e qualità dei prodotti agroalimentari e dell'artigianato. Si tratta di un Marchio Collettivo che consente, con un unico strumento di identificazione, la promozione delle diverse eccellenze imprenditoriali locali e ne evidenzia la comune vocazione ambientale e territoriale.
All'incontro di Locana faranno seguito alcuni momenti formativi mirati ai diversi operatori. Fra questi anche un incontro ad Alba, con visita a strutture nelle Langhe a metà Marzo, organizzato dall'ente Parco per offrire strumenti di confronto con realtà che hanno fatto della specificità del territorio un valore riconosciuto a livello internazionale.

Info: Ente Parco Nazionale Gran Paradiso, tel. 011-8606203; www.pngp.it