Dopo una stagione generosa con buona neve e tante soddisfazioni sportive per professionisti, militari e appassionati, il 18 aprile a Pila si disputerà la super gara aperta a tutti: la Desarpa Bianca, E' la versione sciistica dell'antico rito valdostano della discesa a valle delle mandrie, solo che in questo caso a valle tornano gli sciatori. L'hanno chiamata "Desarpa bianca", si svolge a Pila il 18 aprile, per la terza volta. Sarà una gara ma soprattutto una festa, che si consuma nell'ultimo giorno di apertura degli impianti di risalita della stazione che sovrasta Aosta. Anche se ci sono ancora 40 cm di neve in paese e un metro al Couis 2.

A sfidarsi fra le 100 porte, posizionate sui 700 metri della pista Bellevue, saranno gli sciatori di tutti i giorni, quelli che nella bella conca si concedono il piacere di divertirsi sulla neve. Alla gara possono partecipare tutti i nati prima del 1994, a patto che siano in buone condizioni fisiche (regolamento e modulo iscrizione sul sito www.pila.it). La partenza è al Couis 2 (2594 m) e tutto d'un fiato si deve arrivare fino alla Scuola di Sci dove c'è l'arrivo (quota 1.866 m).

Tre le discipline ammesse (sci alpino, telemark e snowboard), diverse le categorie dei partecipanti.
La quota di iscrizione è 20 euro a persona (di cui 5 saranno devoluti in beneficenza). Lo skipass giornaliero per i concorrenti è ridotto del 50% (16,50 euro) le adesioni saranno raccolte fino al 16 aprile alle ore 17. Sconti sul giornaliero anche per accompagnatori e spettatori (23 euro).

Per chiudere in un clima di amicizia il Consorzio Turistico L'Espace de Pila offrirà al traguardo un assaggio di prodotti tipici valdostani. Il podio accoglierà i primi tre miglior tempi di ogni categoria (premiazione presso l'ufficio gare dalle 15,30 circa) che riceveranno gli ormai classici campanacci (simbolo della Desarpa). Durante la cerimonia di consegna dei premi saranno sorteggiati altri regali, per i soli concorrenti presenti, tra cui un rombante scooter e un vaucher per un viaggio.
Da lunedì 19 aprile la telecabina da e per Aosta rimarrà chiusa sino all'apertura estiva prevista per sabato 26 giugno 2010. Un servizio sostitutivo verrà effettuato a mezzo autobus.

Info: Società Impianti a fune di Pila: tel. 0165 521148, e-mail info@pila.it, www.pila.it