Al di là delle Alpi, nel cantone svizzero del Vallese, la stagione sciistica parte con alcune novità. Soprattutto innovazioni votate alla sicurezza e al design, per migliorare, velocizzare la rete degli impianti di risalita. Coinvolte diverse skiarea famose.
Sulle 4Vallées innovazioni da designer per giungere più comodi e veloci fino al punto più alto (3.300 m) del grande comprensorio. In questa celebre zona sciistica, dopo ben 24 anni di servizio la funivia Mont-Fort sarà sottoposta a restyling. Le cabine dal nuovo design offriranno ai passeggeri un comfort maggiore riducendo, allo stesso tempo, i tempi di ingresso e di uscita. Rimodernata anche la "stazione" di Médran a Verbier per offrire un servizio migliore come l'installazione per far asciugare gli scarponi da sci, un bar e tre ascensori. Anche l'orario d'esercizio è stato esteso, e ora la funivia Le Châble-Verbier sarà in servizio dalle 7.00 alle 19.30.
Nata nel 1976, la skiarea 4 Vallées riunisce 7 località e appunto quattro valli che comprendono le piste di Verbier, Nendaz, Veysonnaz. Thyon per oltre 400 km di piste battute, diversi snowpark e 100 km per i fondisti e diversi percorsi escursionistici invernali.
Info: www.4vallees.ch (in inglese, francese e tedesco).

Bettmeralp (Aletsch Arena) mette a sedere i suoi ospiti e pensa alla sicurezza dei più piccoli.
I due skilift della Bettmeralp sono stati sostituiti da un moderno impianto: la nuova seggiovia quadriposto Blausee è dotata di un sistema di informazioni video alla partenza e di una speciale versione "per bambini" con seggiolini colorati e separati, sicurezza antiscivolo, dispositivo di chiusura e altro. Grazie a questo impianto, nuovi chilometri di piste saranno comodamente accessibili anche alle famiglie con bambini che potranno così godersi l'incredibile vista sul Ghiacciaio di Aletsch, cuore del primo Patrimonio dell'Umanità UNESCO delle Alpi. Va ricordato che nella località non ci sono auto, si arriva solo in funivia. Info: www.bettmeralpbahnen.ch/i/

Fiescheralp è un'altra località dell'Aletsch Arena, comprensorio intitolato al celebre ghiacciaio, caratterizzato dallo spettacolare, lunghissimo serpentone di nevi eterne, un laboratorio di studio a cielo aperto. Dunque, a Fiescheralp il prossimo inverno entra in servizio la nuova seggiovia Talegga-Eggishorn Süd. Si tratta di un nuovo impianto di risalita a sganciamento automatico, a sei posti, realizzato accanto alla stazione di partenza della seggiovia Fiesch-Eggishorn. E permette un interessante ampliamento della zona sciistica nell'Arena dell'Aletsch. Info: www.eggishorn.ch (in inglese, francese e tedesco)

Più veloci verso il panorama da sogno di Crans-Montana. Novità in quota: una seggiovia quadriposto a sganciamento automatico sostituisce due vecchi impianti tra Cry-d'Er e Bellalui. Lungo 1,5 km, il nuovo impianto potrà trasportare 2.400 passeggeri all'ora. Chi ama i panorami alpini potrà così raggiungere rapidamente la seconda più alta vetta del comprensorio sciistico (2.528 m). Info: www.cransmontana.ch

Anzère pensa ai principianti. L'esercizio rende maestri e ad Anzère ne sono convinti tanto che hanno adeguatamente investito per il futuro. Particolari cure sono dedicate alla pista da sci per principianti, sopra la piazza del paese. Con nuovi accorgimenti sarà preparata per la nuova stagione e sarà in grado di offrire le migliori condizioni per i novellini e per chi calza gli sci per la prima volta nella vita. Il comprensorio di Anzère conta 52 chilometri di piste e un panorama che abbraccia 1000 cime e ben 14 "quattromila". La località si trova su una soleggiata terrazza a 1500 m di altitudine sulla Valle del Rodano, a soli 15 chilometri di distanza da Sitten, capoluogo cantonale. Info: www.anzere.ch (in inglese e francese)