Si chiama "Galleria Maste 4", è collocata in una costruzione al centro della skiarea di Saas Fee. Raggiungibile con gli impianti si fregia del primato di "più alta galleria d'arte d'Europa", svolgendo la sua attività nella località Morenia a oltre 2575 m.. L'idea di creare questo luogo d'arte contemporanea così in quota è dell'artista olandese Marjolein Bos, che lavora e vive nell'antico centro vallesano, oggi diventato un località sciistica di moda ai piedi del Dom (4545 metri) e sotto il ghiacciaio di Fee.

Piena di energia e di idee, Marjolein Bos ha trasformato il vecchio edificio della stazione Morenia in un luogo aperto a incontri culturali e mondani, una piattaforma per giovani e affermati artisti internazionali. Strutturata su tre livelli, c'è una parte dedicata allo studio, al primo piano dell'ex-ristorante ospita numerosi dipinti e sculture, quindi al secondo un luogo d'incontro e di esposizione di mostre temporanee.

Dalla stazione Morenia (raggiungibile in funivia, in inverno anche dai non sciatori) si può poi salire con le comode carrozze del Metrò-Alpin ai 3456 m. dell'Allalin e qui entrare in un mondo d'"arte ghiacciata". Dentro la stazione d'arrivo della metropolitana delle nevi si trova il più grande Padiglione del Ghiaccio del mondo; accanto ad un altro luogo da record mondiale, il ristorante girevole posto alla maggior altitudine. Emozionante la visita alla grotta di Mittelallalin: nei ghiacci millenari del ghiacciaio un tunnel di 70 metri conduce in un "locale" dalle dimensioni di 5.000 metri cubi. Si ammira dall'interno la struttura del ghiacciaio e spesso anche ci sono esposizioni di fotografie e opere artistiche.
Tornando alla luce del sole, impressiona l'altro spettacolo d'arte naturale, la visione di una corona delle cime più alte delle Alpi, tra le quali se ne contano non meno di 13 da quattromila metri.

Info: www.saasfee.ch