Il dislivello totale sciato dal gruppo nell'arco delle 24 ore di gara ammonta a 1.670.999,21 metri. Le quattro squadre, ognuna composta da quattro atleti, hanno percorso rispettivamente 413.573,57 m (squadra verde), 414.585,99 m (squadra blu), 429.266,08 m (squadra gialla) e 413.573,57 m (squadra rossa), superando la barriera del milione con largo anticipo già alle 12.04. L'atleta che ha raggiunto il miglior record personale di dislivello è Matthias Steinmeyer che ha percorso 107.822,73 metri nelle 24 ore di gara.

Per tutta la durata della sfida i concorrenti sono stati assistiti da un team di esperti che ha costantemente monitorato le prestazioni ed in base al monitoraggio ha fornito le cure ed attenzioni necessarie ai 16 partecipanti, 15 uomini ed una donna (anche lei ha battuto il record con 103.773,05m). Tutto è stato curato nei minimi dettagli per permettere agli atleti di concentrarsi esclusivamente sul loro grande obiettivo: continuare a sciare per 24 ore senza sosta. Dall'alimentazione alla rigenerazione muscolare, dalla protezione contro il freddo alla perfetta visibilità, dalla sicurezza agli aspetti tecnici come la giusta preparazione dei materiali quali sci e scarponi, nulla è stato lasciato al caso.

Per info: www.kronplatz.com