Il finanziere trentino, che nel corso della stagione aveva raccolto un secondo posto a Beaver Creek e un terzo a Flachau, ha conquistato il pirmo successo della carriera con una grandissima seconda manche nella quale ha letteralmente ipnotizzato il numeroso pubblico presente con la sua sciata fluida potente a nello stesso armoniosa, approfittando della tracciatura del tecnico Jacques Theolier che ha reso ulteriormente spettacolare una pista difficile. Quarto a metà gara, Deville si è preso il lusso di battere Mario Matt e Ivica Kostelic, mentre Marcel Hirscher è stato squalificato per un'inforcata nella seconda manche dopo che un suo passaggio in mattinata aveva destato qualche sospetto prima di essere accettato dalla giuria.

Sul celebre pendio austriaco soltanto Alberto Tomba nel 1995 e nel 1992 e Piero Gros nel 1975 furono capaci di imporsi, diciassette anni dopo Cristian fa loro compagnia in una speciale classifica che fa entrare di diritto Deville fra i grandi della specialità. Ottimo come sempre il comportamento del resto della squadra azzurra, con Giuliano Razzoli bravo a rimontare sette posizioni nella seconda manche fino all'ottavo posto, dodicesimo invece Patrick Thaler nonostante un grave errore a poche porte dalla conclusione che gli ha fatto perdere decimi preziosi. Sfortunatissimi Manfre Moelgg e Stefano Gross, entrambi in lotta per le posizioni di vertice, incorsi in un curioso incidente nella seconda manche, quando hanno perduto lo sci entrando in una buca.

La combinata dell'Hahnenkamm è andata a Ivica Kostelic, che ha preceduto Beat Feuz e Silvan Zurbriggen.
Ottavo Christof Innerhofer e 11/o Dominik Paris.
 
1 DEVILLE Cristian 1981 ITA 51.49 47.70 1:39.19
2 MATT Mario 1979 AUT 50.76 49.15 1:39.91
3 KOSTELIC Ivica 1979 CRO 50.77 49.20 1:39.97
4 MISSILLIER Steve 1984 FRA 52.12 48.02 1:40.14
5 BYGGMARK Jens 1985 SWE 51.99 48.64 1:40.63
6 MYHRER Andre 1983 SWE 52.16 48.94 1:41.10
7 RAZZOLI Giuliano 1984 ITA 52.77 48.41 1:41.18
8 HOERL Wolfgang 1983 AUT 53.92 47.32 1:41.24
9 DOPFER Fritz 1987 GER 52.37 48.99 1:41.36
10 RAICH Benjamin 1978 AUT 52.55 48.87 1:41.42
11 PRANGER Manfred 1978 AUT 52.18 49.26 1:41.44
12 THALER Patrick 1978 ITA 52.56 49.18 1:41.74

13 HERBST Reinfried 1978 AUT 53.48 48.46 1:41.94
14 SPENCE Brad 1984 CAN 53.97 48.16 1:42.13
14 KASPER Nolan 1989 USA 53.63 48.50 1:42.13
16 HARGIN Mattias 1985 SWE 53.06 49.14 1:42.20
17 MERMILLOD BLONDIN Thomas 1984 FRA 54.52 47.81 1:42.33
18 JANYK Michael 1982 CAN 54.04 48.39 1:42.43
19 COCHRAN Jimmy 1981 USA 53.72 48.76 1:42.48