Sorgono lungo le principali direttrici stradali e non si possono proprio non notare: i Factory Outlet Centre, nati in America negli anni 1970, sono strutture che raggruppano outlet di marche famose. Sono un'evoluzione degli spacci aziendali, cioè dei negozi interni alle aziende produttrici.

Questi ultimi sono magari meno visibili o pubblicizzati (anche le piccole aziende li hanno), ma vale la pena scovarli perché offrono prodotti tipici del luogo. E' il caso ad esempio dello spaccio Vis a Lovero (Valtellina, SO), una trentina di chilometri prima di Bormio. Qui è possibile acquistare confetture, miele, frutta sciroppata e sotto spirito, la tipica torta bisciola e l'altrettanto tipico insaporitore pesteda, a base di erbe aromatiche locali.

Torniamo però ai grandi centri. In Valle Isarco (BZ), a soli 10 km dal confine con l'Austria e a circa 400 metri dalla stazione ferroviaria di Brennero, sorge il Designer Outlet Brennero (DOB). Inaugurato alla fine del 2007, ospita oltre quaranta tra negozi, bar e ristoranti. Grazie alla sua posizione strategica, è un divertente punto di incontro dei gusti italiani e di quelli transalpini: ci sono ad esempio le nostrane Benetton e Bialetti accanto all'austriaca Giesswein, che produce abbigliamento, calzature e accessori in lana cotta e stile alpino.

In Valle d'Aosta, presso l'uscita autostradale del capoluogo, in località Quart, si trovano due strutture della catena Fifty Outlet: Aosta 1 è specializzato in sport e freewear (casual e sportivo, per bambini, calzature sportive), mentre Aosta 2 è più modaiolo e propone marchi trendy e casual per uomo, donna e bambino. In totale, i due centri offrono 4500 metri quadrati di shopping a poche decine di minuti d'auto da tutte le località sciistiche valdostane.

Ulteriori informazioni: Vis, tel. 0342770120; DOB, tel. 0472636700; Fifty Factory Store Aosta 1, tel. 0165775186; Fifty Factory Store Aosta 2, tel. 016576590.