Skiinfo utilizza i cookies per personalizzare al meglio la vostra navigazione e raccogliere dati statistici. Continuando, si accetta l'uso dei cookies. Clicca qui per maggiori informazioni sulla privacy. Politica privacy
Ok

I vincitori di Click on the Mountain 2016

7th Marzo 2016 | Redazione Skiinfo.it

Notizie dalle regioni: Valle d'Aosta

Località citate in questo articolo: Courmayeur

Click on the Mountain 2016 - ©Ethan Stone - Tom Ritsch

Click on the Mountain 2016

Copyright: Ethan Stone - Tom Ritsch

Le condizioni meteo avverse non hanno fermato i freerider arrivati a Courmayeur lo scorso weekend, per contendersi il titolo di vincitore di Click on the Mounutain 2016.

I partecipanti hanno presentato sotto forma di video e foto le 72 ore di neve, sole, bufera, azione e grandi emozioni che hanno vissuto durante i 3 giorni di contest. La giuria, composta da Karim Bartoletti (producer) e Sofia Marchesini (4skiers Magazine), in collegamento online con Nico Zacek (Freeski Pro), Christian Öfner (Pleasure Magazine) e Klaus Polzer (fotografo vincitore della scorsa edizione), non ha avuto un compito facile, considerando la spettacolarità dei lavori consegnati.

Infatti Sebastian Huber, a capo della giuria, ha commentato così: "E' stato difficile decidere, ogni team ha tirato fuori qualcosa di diverso dagli altri, con differenti prospettive e idee su come mostrare l’essenza del freeride a Courmayeur. Il livello di entrambi, atleti e media, era elevatissimo."

Nonostante questo, sabato sera, nel cuore del centro storico di Courmayeur, sono stati svelati i nomi dei vincitori dell’ottava edizione di Click on the Mountain!


Best Photo
: Roby Bragotto / Rider: Tom Klocker

Click on the Mountain 2016 - Best photo and Best light effect - ©Roberto Bragotto Team ITA - Tom Klocker

Click on the Mountain 2016 - Best photo and Best light effect

Copyright: Roberto Bragotto Team ITA - Tom Klocker





Best Instagram Edit: Borja Azurmendi / Riders: Domi Rhyner and Sämi Ortliebù


 


Best Video: JR Ceron / Riders: Tof Henry, Loic Deschamps & Lodovico Guichardaz




La best photo di Roby Bragotto si aggiudica anche il premio Best Light Effect, e sempre Roby Bragotto si aggiudica il Best Action shot con una foto di Simon Gruber.

Ulteriori due premi speciali vanno allo shot del team composto da Pablo Varela Perez / Riders Sämi Ortlieb / Domi Rhyner come Best Street e Best Lifestyle photo.

Motivazioni:
“Alla fine, quello che vogliamo vedere nei video è il freeride sotto tutti gli aspetti: un alto livello di riding, di tricks, di big mountain riding, una buona componente di freestyle e l’elicottero. JR Ceron è stato l’unico filmer a usare la follow-cam e prospettive POV. Inoltre, le sue abilità di post-produzione e editing hanno fatto sì che risultasse il video più completo. Si potrebbe dire che era il video più ‘Courmayeur’.”


Se volete rivivere il mood adrenalinico di questo contest, vi consigliamo di guardare i video di tutti i professionisti in gara, riuniti in questa playlist!

 

www.clickonthemountain.com

 

Pubblicità

Pubblicità

Ricevi notizie da Skiinfo

Ricevi i bollettini neve, le previsioni meteo e le informazioni delle tue stazioni sciistiche preferite. Inzia qui...

Pubblicità