Finalmente c'è l'imbarazzo della scelta per decidere dove andare a sciare nel prossimo fine settimana. Lo scorso week-end eravate tra i fortunati che si sono goduti due giorni di neve? No? Bene bene, ci siamo qui noi a rinfrescarvi la memoria e a darvi qualche consiglio per il fine settimana che verrà.

  

Dove ha nevicato di più lo scorso fine settimana?


Lo scorso venerdì ha nevicato un po' ovunque su tutto l'arco alpino. Contrariamente a quanto previsto inizialmente dalle previsioni meteo la neve è caduta copiosa soprattutto su Piemonte e Valle d'Aosta. Il 12 febbraio verrà ricordato come il giorno zero di questo inverno 2016. 60 cm di neve fresca sono caduti nella località valdostana di La Thuile, 40 a Pila, 30 a Courmayeur. Il 13 sempre in Valle d'Aosta 30 cm di neve fresca sono caduti a Cervinia, seguiti da 25 cm il giorno dopo. 50 cm di neve a Bardonecchia (Piemonte) tra il 12 e il 13 febbraio, 20 nel comprensorio de la Via Lattea il 12. 

  
 

Dove nevicherà o sta nevicando in questi giorni che precedono il fine settimana?
 

La neve continua a cadere sulle nostre montagne (per fortuna) e nei prossimi 3 giorni sono ancora previste nevicate abbastanza significative. I maggiori quantitativi di neve cadranno tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna. Per cui tenete d'occhio per il prossimo fine settimana le località di Sella Nevea (Friuli Venezia Giulia), dove cadranno tra mercoledì e venerdì 37 cm di neve fresca, Tarvisio (Veneto), dove sono previsti 36 cm di polvere bianca. Stessi quantitativi di neve, più o meno, previsti a Forni di Sopra (Friuli Venezia Giulia), a Ravascletto/Zoncolan (Friuli Venezia Giulia), a Auronzo di Cadore (Veneto) e Sappada (Veneto).

Una ventina di centimetri di neve fresca sono previsti invece a Cortina d'Ampezzo (Veneto), San Martino di Castrozza – Passo Rolle (Trentino), Cimone (Emilia Romagna) e Abetone (Toscana).

10 cm di neve invece sono attesi su altre località del Nord Est italiano come Folgaria (Trentino), Arabba Marmolada (Veneto), Pozza di Fassa (Trentino), Monte Bondone (Trentino).

Se abitate da quelle parti e volete mettere gli sci ai piedi il prossimo fine settimana ci farei un pensierino. Se invece volete spostarvi per sciare nel prossimo week-end avete un'idea di dove nevicherà di più in questi giorni e dove le piste saranno più soffici.

Come abbiamo visto lo scorso fine settimana la condizione del manto nevoso è stata sistemata in Piemonte e Valle d'Aosta. In questa settimana la situazione si sistemerà su Veneto e Friuli Venezia Giulia, con nevicate che toccheranno anche il Trentino.

La copertura delle nevicate in queste ultime settimana ha messo a posto le cose quasi dappertutto sulle piste delle Alpi.
 

 

Voglia di neve fresca?
 

Chi vuole avventurarsi fuoripista nei giorni a seguire, sappia che le nevicate di questi giorni hanno fatto innalzare pericolosamente il livello del pericolo valanghe.

Quindi, prendendo tutte le precauzioni del caso, sappiate che sono caduti nelle ultime ore, 40 cm di neve sull'Abetone (Toscana), 30 cm di neve fresca a Cerreto Laghi (Emilia Romagna), 20 cm a Cimone (Emilia Romagna) e a Sella Nevea (Friuli Venezia Giulia).  

Ambasciator non porta pena. Scherzi a parte, fuoripista occorre fare la massima attenzione in questo inverno particolarmente bizzarro. Magari si può pensare di approfittare delle piste ancora non battute al mattino presto per sfogare la propria voglia di powder.

Godiamoci comunque senza indugi questo inizio tardivo di inverno e andiamo tutti a sciare!

Approfittatene finché ce n'è!    

  

❄ BOLLETTINI NEVE AGGIORNATI

❄ WEBCAM IN TEMPO REALE

❄ PREVISIONI NEVE A 3 GIORNI