Le vacanze di Carnevale si avvicinano, le scuole stanno per chiudere per qualche giorno, la neve a gennaio è caduta...perché non pensare ad un divertente weekend in montagna?

Le località sciistiche propongono tariffe speciali per i giorni di Carnevale, senza contare che ci sono molte attività divertenti e a tema organizzate per i più piccoli.

 

Facciamo un tour delle offerte migliori e delle proposte più interessanti.

 

1) Gli Hotel di quasi tutte le località sciistiche propongono tariffe agevolate per la settimana di Carnevale. Spesso troverete proposte che vi permetteranno di risparmiare o di far pernottare gratuitamente il vostro pargolo al di sotto dei 6 anni. 20% di sconto per le settimane bianche all'Abetone, offerte speciali ad Asiago con scuola sci o snowboard inclusa, tariffe specialissime a Madonna di Campiglio e a Monte Bondone. In tutto il Trentino sono attive molte offerte speciali, soprattutto legate ai pernottamenti negli hotel delle località sciistiche, da Andalo -  Fai della Paganella, passando per Folgarida – Marilleva, fino a San Martino di Castrozza, trovate l'offerta migliore che fa al caso vostro. Tenete d'occhio i siti specializzati e la sezione dedicata alle offerte del nostro sito, perché pioveranno offerte... O meglio speriamo che nevichino!


  

2) A Carnevale ogni scherzo vale e tutte le località organizzano eventi per i più piccoli. Dalle classiche sfilate in costume sulla neve a giornate di sci in cui mascherarsi a tema. Non temete anche i maestri di solito si mettono in pari con i più piccoli. Il consiglio che diamo a grandi e piccini è di indossare un costume stravagante e di passare una giornata di divertimento sugli sci, naturalmente mascherati. Perché non rispolverare le tute da sci anni '90 e i vecchi sci – stuzzicadenti lunghi due metri? Perché non sciare con le orecchie di Topolino montate sul casco o con la mantella di Mago Merlino, o con il costume di Spider Man?Non mettete a freno la vostra creatività e la vostra fantasia nella giornata di Carnevale! Non c'è modo migliore di farlo che scegliere di sciare mascherati.

 

3) Oltre a questo ci sono diverse attività proposte dalle località che possono aiutarvi a scegliere dove andare a sciare. A Madonna di Campiglio si organizza il Carnevale Asburgico. Si ricreano con sfilate e avvenimenti i fasti della corte dell'imperatore Franz Josef e della principessa Sissi. Fiaccolate, gran balli, sfilate e attività per bambini non mancano nel programma.

 

4) In Val di Fassa si celebra dalla fine di gennaio il Carnevale Ladino, semplicemente l'evento più importante e folcloristico della tradizione culturale Ladina. Ci sono le “maschèredes”, maschere canzonatorie e burlesche di personaggi appartenuti all'antica tradizione fassana, oltre alle “faceres”, maschere in legno intagliate da scultori locali. Oltre a questo spettacoli teatrali, feste in piazza, gare sulla neve con sci e le tipiche slitte locali chiamate “le lese da corni”, sfilate di carri allegorici, balli in maschera e naturalmente sagre.
 
 

5) A Vigo di Fassa il 9 febbraio c'è il tradizionale Carnasciar, la sfilata di Carnevale. A Soraga il 6 febbraio si celebra il Carnevale con festa, sfilata, concerti e ballo in maschera. A Campitello di Fassa si festeggia El Carnascèr De Ciampedel. Anche a Moena si celebra il Carnevale in strada. Il 4 febbraio poi c'è la Crazy Race a Pozza di Fassa, discesa sulla neve autorizzata con qualsiasi mezzo, purché non motorizzato. Grandi e piccini accorrete!

 

Tante offerte e occasioni da non perdere in questo Carnevale 2016. Basta solo approfittarne: www.skiinfo.it/viaggi-vacanze.html