Il Trentino amplia la sua offerta invernale, già ricca di moderni impianti e piste su cui sciare dall'alba al tramonto, con una nuova pista dedicata agli sciatori più esperti e amanti delle nere: l'adrenalinica Little Grizzly. Questa pista, che si trova a Marilleva in Alta Val Panciana, parte dai 2.179mt del Monte Vigo, percorre nella parte superiore un canalone (con pendenze che sfiorano il 70%), nella parte finale attraversa un bosco rado con pendenze più contenute ma comunque impegnative e si dipana paralallelamente alla pista "Orso Bruno", terminando nella piana di Malga Panciana.

Anche nella skiarea Dolomiti Paganella sciatori e snowboarder possono cimentarsi su una pista tutta nuova: la rossa "Fontanel-Lupetto", che si trova nei pressi della seggiovia quadriposto Paganella 2. Si tratta di una discesa di 1.400mt di lunghezza, con pendenze medie del 29% e un dislivello di 357 metri.

 

Tante novità quest'anno per il Trentino a livello di piste ma anche di impianti

- Ghiacciaio Presena: la telecabina del ghiacciaio con una capienza di otto persone; 

- Val di Fassa: la funivia “Funifor” da Alba di Canazei a Col dei Rossi, un’opportunità per chi vuole sciare in pista ed anche anche per gli amanti dei tour sulla neve, come il Sellaronda, raggiungibile ora sci ai piedi anche da Pozza, dopo aver percorso lo Ski Tour Panorama;

- San Pellegrino: la nuova cabinovia ad ammorsamento automatico Falcade-Le Buse - accessibile anche ai pedoni - che porta da 1.199mt a 1.884mt, un impianto di risalita dotato di moderne e comode cabine ad 8 posti, con portata oraria di 2.400 p/h.

 

Per maggiori informazioni: www.visittrentino.it