La notizia della valanga caduta il 12 Gennaio 2016 dalle Grandes Murailles e che ha interessato la stazioni sciistica di Cervinia, sta continuando a fare il giro del web. Nel video girato da un iscritto al Cai, Club Alpino Italiano, di Vercelli, la nuvola di neve è chiaramente visibile dalle piste.

La notizia è stata ripresa, e ovviamente amplificata, da tv e giornali, come succede di solito in occasione di eventi del genere, e soprattutto in quest'ultimo periodo in cui la montagna ha fatto molto parlare di se' a causa dell'ormai superata assenza di neve del mese di Dicembre 2015.
 



Questo fenomeno ha generato un pò di timore sia in pista che in paese. Per questo motivo oggi gli impianti sciistici di Cervinia si sono premurati di rassicurare tutti con un cominicato della nota Guida Alpina Giuliano Trucco, della commissione valanghe del Comune di Valtournenche:

“La valanga si è arrestata a 2 km dal paese, ben lontana dal raggiungere il muraglione paravalanghe, in un’area completamente disabitata. Si è trattato di un fenomeno di “sfogo” assolutamente normale che non ha creato alcun pericolo a cose o persone”.

Ringraziamo quindi Giuliano Trucco e in generale tutte le guide alpine, che svolgono con grande professionalità un lavoro eccezionale e volto a farci vivere la montagna sempre in completa sicurezza!