Ancora nulla di nuovo sul fronte meteorologico. Questo almeno si legge sulle previsioni a medio/lungo termine di questa settimana. La situazione di stallo e di non inverno proseguirà almeno, così pare, fino a Capodanno, ma è molto difficile capire quando le cose realmente cambieranno.


I modelli meteorologici 

Dietro ai modelli meteorologici che vanno lontano nel tempo ci sono complessi calcoli matematici e proiezioni che escono diverse volte in un singolo giorno. Il funzionamento di questi modelli non è scontato e ci sono circa 15/20 possibili scenari diversi ogni volta. Questo fa capire quanto sia difficile capire che tempo farà da qui a 15/20 giorni o addirittura tra un mese. Solitamente si effettuano delle rilevazioni statistiche e se 50 modelli su 100, parliamo per ipotesi, prevedono uno scenario simile questo viene ritenuto il più probabile, quello che più possibilità di avverarsi nella realtà.

Dopo aver tirato i dadi vediamo che cosa ci dicono gli esperti, ormai concentrati sugli ultimi giorni di dicembre.


Gli ultimi giorni dell'anno...

L'inverno finora ha deluso gli amanti della neve, questo è sotto gli occhi di tutti. L'anticiclone Millennium che sta causando siccità e temperature sopra la media in tutta Europa, con conseguente aggravamento delle situazioni di inquinamento e nebbia su tutta la pianura Padana, sembra per ora inamovibile. Il vortice polare di forte intensità è bloccato a settentrione, nelle sue zone di formazione, e non sembra voler arrivare alle nostre latitudini, almeno non adesso.

Questa situazione di stallo ricorda ai meteorologi l'inverno '88-'89, quando si verificò una situazione simile. Ora, è praticamente certo che la stasi verrà rotta da un inserimento del vortice alle nostre latitudini, ma non si sa ancora quando questo accadrà. Sembrava dovesse essere Natale il momento di rottura, ora invece sembra che questa rottura avverrà più probabilmente a Capodanno.

Nel fine settimana prossimo quindi ancora sole, temperature leggermente sopra la media, ma comunque fredde, e assenza di precipitazioni.


Occorre essere ancora pazienti, sperando che il 2016 ci porti, insieme all'anno nuovo, la tanto attesa neve!
   
  

❄ BOLLETTINI NEVE AGGIORNATI

❄ WEBCAM IN TEMPO REALE

❄ PREVISIONI NEVE A 3 GIORNI