Oltre a sci alpino e sci nordico sono numerose le discipline altrettanto divertenti che in Trentino si possono praticare sulla neve, tra quelle tradizionali e altre più originali, avventurose e un po’ esclusive.

  • SLEDDOG

Partiamo allora da queste e in particolare dallo sleddog che si pratica in Trentino a Madonna di Campiglio, Andalo e a Passo Tonale, grazie alle associazioni che mettono a disposizione la pulka, la slitta in legno e la muta di cani, solitamente Siberian Husky.
A Passo Tonale ha sede una delle prime scuole sorte in Italia, quella di Armen Khatchikian (informazioni www.scuolaitalianasleddog.it). A Madonna di Campiglio la Dog Sledding Athabaska di Maurizio Cattafesta ospitata a malga Darè nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta propone corse trainate dai cani husky, cene in rifugio con transfer in slitta, corsi di sleddog.
Una vera novità sono invece i “Lama trekking”, escusioni sulla neve in compagnia del pacifico quadrupede andino. (informazioni: www.athabaska.info) Avventurarsi sulla neve senza sci né ciaspole ai piedi?

  • FAT BIKE

L’ultima tendenza sono le "fat bike", mountain bike con pneumatici speciali che consentono di pedalare e scendere lungo i pendii innevati. Per questi particolari cicli l'Alpe Cimbra di Folgaria-Lavarone-Luserna ha predisposto tracciati per oltre 30 chilometri dove si svolgono escursioni guidate con un istruttore di mtb. Ma si pratica anche in ValdiSole, sul MonteBondone e a Brentonico. Bastano abbigliamento da bici, da corsa invernale o da sci di fondo e scarponcini da trekking o scarpe da ginnastica.

 

  • PATTINAGGIO SUL GHIACCIO

Passando a discipline più tradizionali, in molte località si può praticare il pattinaggio su ghiaccio. Si pattina all’aperto in località grandi e piccole, su superfici naturali come il laghetto di Madonna di Campiglio o artificiali, come a Transacqua e San Martino di Castrozza, nel Primiero, ma soprattutto all’interno di palazzetti coperti con impianto artificiale permanente dove è sempre disponibile il noleggio dei pattini, oltre alla possibilità di seguire corsi, assistere a spettacoli e Galà sul ghiaccio con i grandi interpreti internazionali di questo sport, ad esempio a Pinzolo, Canazei, Cavalese.
 

  • NORDIC WALKING

Anche la versione invernale del Nordic walking è ideale per tenersi in forma e non richiede attrezzature particolari: sono sufficienti dei bastoncini da neve e un percorso bianco battuto in fondovalle, ma anche in quota nelle vicinanze dei rifugi di montagna. Una salutare attività che “risveglia” il 90 per cento dei nostri muscoli.
 

Per saperne di più: www.visittrentino.it oppure outdoor.visittrentino.it