Annunciata con  largo anticipo, nuova neve è tornata a cadere abbondante nei giorni scorsi su  tutta la montagna toscana. La copertura delle piste è perfetta e le condizioni permettono di confermare l’apertura delle stazioni fino a Pasqua e, in alcune località, anche oltre. 

L’inverno dunque non è per nulla finito e marzo si annuncia  all’insegna del grande sci, con neve abbondante che si abbinerà alle giornate più lunghe, per sciate ancora di maggior soddisfazione.

Proprio a proposito di sole, finalmente il week end si prevede con il bel tempo: condizioni davvero ottimali per chi vuole trascorrere uno o più  giorni sugli sci.  Ricordiamo a questo proposito le numerose promozioni che vengono offerte da tutte le località e che rendono davvero impossibile  rinunciare a qualche giorno sulla neve.

Tra queste all’Amiata (www.amiataneve.it) il martedì e il giovedì lo skipass costa 14 euro;  all’Abetone (www.multipassabetone.it) il  martedì  e il venerdì lo skipass a  26,50 euro; a Careggine in Garfagnana lo skipasto: si scia e si mangia al rifugio con 20 euro per i ragazzi sotto i 12 anni e con 25 euro per gli adulti; in Lunigiana,  a Zeri, lo skipass ridotto a 18 euro. (Per tutte le promozioni consultare i siti delle arie località).

E visto che il week end sarà all’insegna del sole, largo spazio ai tanti appuntamenti, molti dei quali legati anche alla festa dell’8 marzo o alla luna piena.

A Zeri in Lunigiana  la sera di sabato 7 marzo cena dedicata alle donne e a seguire sci in notturna e al chiaro di luna. Domenica 8 marzo prezzo scontato sullo skipass per tutte le donne. Sempre domenica ciaspolata.

Anche alla Doganaccia si scia n notturna, il venerdì e il sabato sera. A Careggine in Garfagnana, dopo il successo della ciaspolata dello scorso 22 febbraio,  si sta preparando un nuovo appuntamento, che questa volta si svolgerà in notturna. La data è in via di definizione, ma sicuramente non mancheranno gli appassionati. Rimanendo in Garfagnana, questa volta al Passo delle Radici, si segnala che proseguono i corsi di sci nordico organizzati dallo sci club Focolaccia di Lucca. Le piste accessibili dal  Passo delle Radici si snodano infatti per 40km, grazie al collegamento sci ai piedi con la vicina Piandelagotti. 

Molti gli appuntamenti all’Abetone:  la sera del 7 marzo “Full moon party”, cena al rifugio Zeno Colò – Monte Gomito all’arrivo della Telecabina e successiva discesa al chiaro di luna. Ci sono poi l’après ski, le degustazioni di vini e prodotti tipici, l’Aperispa in Val di Luce, la grigliata domenicale sulla neve alla baita del Pulicchio. In Val di Luce  per l’8 marzo festa della  Donna al Rifugio Le Rocce e  skipass scontati.

Infine uno sguardo alla metà di marzo, dal 14 al 21, quando l’Abetone sarà sede delle Finali Nazionali e Internazionali del Pinocchio sugli Sci. Sarà come sempre una intensa settimana dedicata allo sci giovanile, per le categorie da  baby ad allievi,  che richiamerà che richiamerà piccoli sciatori da tutta Italia  e da oltre 40 nazioni diverse. 

E se volete un'anteprima...ecco cosa vi aspetta nelle stazioni sciistiche della Toscana:


→ Casone di Profecchia e Passo Radici



→ Careggine

 

→ Doganaccia

 

→ Monte Amiata



→ 
Abetone



→ 
Zum Zeri