Terra di campioni dello sci nordico e non solo! Un’area che offre bellissime piste da sci, baciate dal sole fin dal primo mattino, perfettamente preparate e servite da nuove seggiovie. Queste cime e queste valli sono state meta turistica di molte vacanze estive del Santo Padre Karol Wojtyla.

Il periodo più suggestivo per visitare Sappada è sicuramente il carnevale, quando per tre domeniche consecutive il paese si anima di maschere tradizionali. L’inverno a Sappada è sinonimo di “attività per la famiglia”: oltre allo Sci Alpino con skipass convenienti, c’è il Parco Nevelandia, per il divertimento di grandi e piccini in un’ampia e sicura area sempre baciata dal sole! Non dimentichiamo il comprensorio dello Sci nordico, sulla scia dei grandi campioni del passato e del presente, le escursioni in Motoslitta, le cene in Rifugio con gatto delle nevi, le passeggiate nella Natura dei boschi anche con le Ciaspe o sci alpinismo, il nordic walking e molte altre attività per rendere frizzante la Vostra vacanza!

Tipica, ospitale, naturale, autentica è Sappada con il suo dialetto, le sue tradizioni e la sua cucina…assolutamente da provare!

La Val Comelico è una realtà ladina ricca di tesori d’arte e di un carnevale tradizionale dove la fanno da padrona le famose maschere, Laké e Matazìn. E d’estate escursioni in quota, mountain bike alla scoperta della Val Visdende, feste paesane ad allietare le vostre giornate. 

 

Info: www.belledolomiti.it