E’  sinonimo di sicurezza, relax  e accoglienza, dove l’accento è posto sulla famiglia e per coloro che amano la pace e la natura.

Sciare tra San Vito di Cadore e Auronzo Misurina vi permetterà di immergervi in paesaggi unici.

Sci Alpino, Sci Nordico, Ciaspes, Sci Alpinismo…
L’offerta è vastissima e per i più piccini tanti i campi scuola oppure il parco Neve Sole a San Vito di Cadore dove oltre ad imparare a sciare ci si diverte con discese sui gommoni e tanti giochi.

In Cadore tante le opportunità anche in estate, dal tour dei laghi, uno su tutti il lago di Misurina… una perla alla base delle Tre Cime di Lavaredo… e poi divertimento e adrenalina con il Fun Bob di Auronzo o i Parchi avventura. Poi trekking, bike, arte, cultura e sapori di montagna.

Il comprensorio sciistico di San Vito di Cadore si trova a pochi passi dal centro della suggestiva località cadorina. Giungere agli impianti è semplice e comodo grazie ai nuovi e funzionali parcheggi posti a ridosso delle piste e ad un servizio skibus, gratuito per i possessori di skipass. La Ski San Vito è situata in favolosa posizione panoramica e sempre soleggiata. Il sole è il simbolo di questa ski area che offre inoltre, svariati punti ristoro, rifugi e baite dall’atmosfera calda ed accogliente. Sciare a San Vito è sinonimo di sicurezza, relax e accoglienza, dove l’accento è posto sulla famiglia e per coloro che amano la pace e la natura.

 

► SPORT&FUN 
L’attenzione per il benessere e l’intrattenimento dei più piccoli, è un punto di forza dell’AltoCadore. Molti sono infatti i servizi a loro dedicati: dal Parco Giochi “NeveSole” con tapis roulant, pista dedicata alla discesa su gommoni, bob e slittini, un’area dedicata all’animazione con tanti giochi gonfiabili e baby dance con la Mascotte Scotti. Mentre i genitori godono tranquillamente dei dolci pendii ai piedi del Monte Antelao, lo staff del Kinderheim si prende cura dei bambini in un'accogliente struttura situata all'interno del Parco Neve Sole con un’ampia scelta di attività. 


► Altre attività in AltoCadore Dolomiti
Tante sono le attività da intraprendere: emozionanti escursioni con cani da slitta, corsi per musher, sci di fondo, sci d’alpinismo, pattinaggio su ghiaccio, discese con lo slittino, escursioni con le ciaspe accompagnati da guida naturalistica tra le cime più belle del mondo!

► ...e dopo lo sci? Rilassarsi, divertirsi e appagare il palato!
Per una dolce e riposante vacanza, l’Alto Cadore propone ai suoi ospiti i propri centri wellness che sapranno accontentare anche coloro che cercano il totale relax. Le baite, locande e rifugi tipici e accoglienti ripropongono spesso i piatti di un tempo dal sapore autentico e genuino: salumi, formaggi, casunziei, canederli, selvaggina, funghi e polenta per poi concludere con i “crafin a la sanvidota”, solo alcune tra le principali proposte che la gastronomia cadorina offre ai propri ospiti. 

Le giornate vengono inoltre arricchite da eventi culturali, musicali, sportivi o legati alle tradizioni locali, visite alle testimonianze del presente e del passato e tanto altro ancora! 

 

Ad Auronzo di Cadore poi le opportunità di divertimento, sport e relax che la stagione invernale offre, in una delle località dolomitiche più incantevoli del mondo, sono davvero molte.

Tanto sci e snowboard (Auronzo e Misurina rientrano nel Circuito Dolomiti Superski), ad esempio, sugli oltre 12 km. di pista sempre innevati del Monte Agudo. Dal rifugio omonimo, si può godere un panorama mozzafiato, con campi scuola all’avanguardia e piste per sciatori esperti che hanno anche la possibilità di praticare lo sci d’alpinismo, accompagnati da guide alpine preparate. A ciò si aggiungono gli oltre 10 km. delle piste di Col De Varda, anch’esse sempre perfettamente innevate.

L’inverno ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo propone inoltre la possibilità di godere tra i boschi di una delle più belle foreste delle alpi, Riserva naturale di Somadida. Questa forestali trasforma in un importante centro per lo sci da fondo con i suoi 9 anelli per un totale di 52 km di percorsi, che s’inerpicano tra alberi, cervi, volpi e persino i pacifici orsi bruni.

Altre allo sci, Auronzo vanta uno splendido Palaghiaccio coperto, ove è possibile divertirsi pattinando e magari incontrare i giocatori della locale squadra di Hockey militante nella lega nazionale. 

Gli amanti della montagna e della neve, ma non dello sci o della fatica, non possono certo perdere l’opportunità di passeggiare tra pini e abeti ed ammirare così da vicino le Dolomiti, magari in motoslitta o con le cispe..

Per i più audaci, da sperimentare la salita con le pelli di foca. Se poi vi volete trattare veramente bene, non vi resta che dedicarvi allo shopping (quello che preferite: dall’artigianato, alla gastronomia, all’abbigliamento) e poi abbandonarvi ai trattamenti ristoratori di uno di uno dei centri benessere della zona: mai provata la sensazione di un caldo idromassaggio, guardando la neve che scende fuori? Una vacanza ad Auronzo potrebbe essere l’occasione giusta.

 

Il Centro Cadore…offre tantissimio ai propri ospiti, grazie alla posizione centrale che permette di raggiungere facilmente tutti i comprensori sciistici delle vicinanze. Inoltre a Lorenzago di Cadore, vi sono alcuni circuiti per lo sci di fondo, dai 2,5 ai 5 km, che permettono di praticare questo sport in un ambiente veramente incontaminato. Inoltre qui è la cultura a farla da padrona. A Pieve di Cadore infatti si trova la casa natale di Tiziano Vecellio, il Museo Archeologico del Cadore nel palazzo della Magnifica Comunità di Cadore e il Museo dell’Occhiale, rinnovato nel 2007 all’interno del Palazzo Cosmo.


Info: www.belledolomiti.it