Skiinfo utilizza i cookies per personalizzare al meglio la vostra navigazione e raccogliere dati statistici. Continuando, si accetta l'uso dei cookies. Clicca qui per maggiori informazioni sulla privacy. Politica privacy
Ok

Bollettino neve Europa: ottime condizioni sulle piste

6th Dicembre 2013 | Redazione Skiinfo.it

Val Thorens (23 november 2013)

Val Thorens (23 november 2013)

Dopo le abbondanti nevicate di novembre, il sole è tornato sulle Alpi. Il quadro genarale europeo è di buone condizioni neve soprattutto sui Pirenei, dove attualmente ci sono 100 centimetri di neve a 1.700 metri e 160 centimetri a 2800m in tutta la regione. Questo fine settimana apriranno inoltre alcuni dei più noti comprensori sciistici delle Alpicome: Megeve, Meribel, Courchevel, Les Menuires, Alpe d'Huez, Lech-Zuers, St. Anton e altro ancora.

Ecco tutte le foto delle ultime nevicate: Fotogallery neve fresca 
 

► ITALIA - Bollettino neve

L'Italia ha registrato solo 10 centimetri di neve fresca la scorsa settimana, che hanno rinfrescato le piste nelle località più note come Sestriere (100cm), Madonna di Campiglio (60cm) e Val Gardena (40cm). Tutte le maggiori stazioni sciistiche del nord del paese sono aperte e a anche nel centro-sud (Corno alle Scale, Cimone, Abetone, Amiata, Roccaraso, Ovindoli...)

Nel comprensorio sciistico della Vialattea, Sauze d'Oulx (100cm), Sestriere (100cm) e Claviere (100cm) sono già aperti dallo scorso fine settimana - ma questo weekend è la data ufficiale di apertura degli impianti. Le altre aperture di questa settimana includono alcune stazioni sciistiche minori come Antagnod - Monterosa Ski (70 centimetri), CanazeiVigo di FassaMerano 2000Arabba MarmoladaSella Nevea ed altre.

Tra le località già aperte località italiane ci sono: Cervinia (185 centimetri), Bormio (120 centimetri), Bardonecchia( 80cm), Alta Badia (60cm), Courmayeur (40cm), Cortina d'Ampezzo (120 centimetri), La Thuile (40cm), Livigno (78 centimetri) e Madonna di Campiglio (60cm).

Non si prevedono nuove nevicate in l'Italia durante la prossima settimana.

Sestriere, 1 dic 2013

 

► FRANCIA - Bollettino neve

Sulle Alpi francesi del Nord attualmente la quota neve è di 50-70cm oltre i 2.000 metri e 200 centimetri sopra 2.800 m. La notizia più importante di questo fine settimana è l'apertura dei comprensori sciistici di Courchevel (105 centimetri), Meribel (105 centimetri), Les Menuires (85 centimetri), e La Tania . A cui si aggiungono anche Megeve e Alpe d'Huez (150 centimetri). Alpe d'Huez in particolare gode di eccellenti condizione neve ed è già aperto temporaneamente per gli sciatori da qualche weekend, dopo la grande nevicata del mese di novembre, ma il via ufficiale alla stagione avverrà questo fine settimana. I comprensori già aperti sulle Alpi francesi sono: Tignes (170 centimetri), Val Thorens (105 centimetri) e Autrans (70 centimetri).

Nel Alpi francesi del Sud, l'ultima nevicata significativa risale al 20 novembre (40cm) quindi per ora, ogni nuova apertura di piste è affidata agli impianti di innevamento programmato. Nonostante tutto questo fine settimana apriranno: Les Orres (30cm), Isola 2000, Auron (15 centimetri) e Praloup (35cm). Già aperta nelle Alpi del Sud è la stazione sciistica di Monginevro (60cm).

Attualmente non si prevedono nuove nevicate per le stazioni sciistiche francesi durante la prossima settimana. 

Les 2 Alpes 4 Dicembre 2013

 

► PIRENEI - Bollettino neve 

Sui Pirenei si segnalando le migliori condizioni della neve in Europa, attualmente 100 centimetri a 1700 metri e 160 centimetri a 2.800 m in tutta la regione. I Pirenei francesi hanno registrato fino a 30 cm di neve fresca questa settimana. Tra le stazioni sciistiche aperte abbiamo Cauterets, Ax 3 DomainesPiau EngalyLes AnglesFont-Romeu/Pyrenees 2000La Mongie Formigueres. Apre inoltre questo fine settimana Saint-Lary.

 

Saint Lary, Pirenei francesi 3 DICEMBRE 2013

Andorra ha riportato alcune imponenti nevicate la scorsa settimana ed entrambe le sue aree sciistiche sono aperte con 100 centimetri sulle piste più basse, 170 centimetri in alto. Ci sono stati 60 centimetri di neve fresca in Vallnord e 35 centimetri in Grandvalira. In entrambe si segnalando ottime condizioni per sciare.

Tutte le stazioni sciistiche della Spagna sono aperte e con buone condizioni neve: Baqueira-Beret (185 centimetri), Formigal (70 centimetri) e Sierra Nevada (40cm)

Non si prevedono nuove nevicate sui Pirenei durante la prossima settimana. 

Grandvalira 3 dicembre 2013

 

► AUSTRIA - Bollettino neve

Neve nelle stazioni austriache durante lo scorso fine settimana: 19cm a Soelden (150cm) e 10 cm a Kitzbuehel (65 cm) e Hochfuegen (60cm). La quota neve più alta in questo momento è sul ghiacciaio Kaunertal con 272 centimetri seguita da Moelltal ghiacciaio con 250 centimetri. Molte località hanno apert durante lo scorso fine settimana grazie alle buone condizioni neve. Tra di loro: Bad Kleinkirchheim (80cm), SkiWelt Wilder Kaiser Brixental (50cm), Zell am See-Schmittenhöhe (54 centimetri) e Mayrhofen (100cm).

Durante questo fine settimana molte aperture sciistiche con grandi nomi, tra cui Lech Zuers (40cm), St. Anton (60cm), Serfaus Fiss Ladis e la Zillertal Arena. Le stazioni sciistiche austriache già aperte sono  Ischgl (60cm), Mayrhofen (100cm), Obergurgl-Hochgurgl (170 centimetri), Kitzbuehel (65 cm), Innsbrucker Nordkettenbahnen (57cm), Axamer-Lizum (80cm) e Kuhtai (40cm).

In alcune stazioni sciistiche austriace sono previste leggere nevicate per la prossima settimana, circa 16cm, giusto per rinfrescare un pò le piste.

 

Lech-Zuers 27 novembre 2013

 

► SVIZZERA - Bollettino neve

Sono oltre 40 le stazioni aperte in Svizzera, tra le più recenti: Verbier (90 centimetri), Arosa Lenzerheide (60cm) e Grindelwald (71cm). Tre le località svizzere che hanno registrato neve fresca lo scorso fine settimana troviamo: 14cm per Adelboden (40cm) e 10 cm per LenkSaas-Fee (275 centimetri) ha attualmente la più alta quantità di neve in Svizzera, seguita da Gstaad Mountain Rides (240 centimetri) e Andermatt (200cm).

Apre questa settimana Aletsch Arena (90 cm). Già aperte le stazioni sciistiche di Adelboden (40cm), Crans Montana (50cm), Davos-Klosters (50cm), Engadin St. Moritz (23 centimetri), Engelberg (157 centimetri), Grindelwald (71cm), Laax (70 centimetri), Samnaun (55 centimetri ) e Saas-Fee (275 centimetri).

Leggerissime nevicate previste nelle località svizzere la prossima settimana (3-5 cm).

 

► GERMANIA - Bollettino neve

Altre stazioni sciistiche hanno aperto in Germania, tra cui lZugspitze con 125 centimetri di neve e 12 km piste aperte. Alcune località della Foresta Nera sono aperte tra cui Feldberg (50cm) e Todtnauberg (40cm). Questo fine settimana è prevista l'apertura di Fellhorn-Kanzelwand a Oberstdorf, uno dei più grandi resort in Germania.

Non ci sono nevicate previste nella prossima settimana, ma si prevede un grande tempesta che coinvolgerà la Germania a partire da oggi (venerdì 6 novembre), con nevicate in tutto il paese e anche le località turistiche a bassa altitudine, che molto probabilmente riceveranno fino a 20 centimetri di neve.
 
 

► REPPUBBLICA CECA E SLOVACCHIA - Bollettino neve

Le località sciistiche della Repubblica Ceca hanno registrato neve fresca durante lo scorso fine settimana, soprattutto a Černá hora - Janske Lazne (50cm) e Branná (30 cm). Questa settimana porta una grande ondata di aperture: Klínovec (45 centimetri), Deštné (30cm), Rejdice e Říčky (40cm). Tre impianti saranno aperti inoltre a Špindlerův Mlýn (40cm), anche se la data ufficiale di apertura è prevista per il 13 dicembre. Domani sono previsti 15 centimetri di neve nelle località ceche. 

In Slovacchia, ci sono sette stazioni sciistiche aperte, alcune delle quali per solo per il week-end, ma altre quattro apriranno questa settimana. Domani sono previsti 20 centimetri di neve.

WEBCAM DELLE STAZIONI SCIISTICHE EUROPEE

Pubblicità

Pubblicità

Ricevi notizie da Skiinfo

Ricevi i bollettini neve, le previsioni meteo e le informazioni delle tue stazioni sciistiche preferite. Inzia qui...

Pubblicità