Assieme alla scelta di sci e scarponi, e accessori, questo è il momento giusto per preparare il corpo durante la stagione invernale. Le parole chiave sono: coordinazione, potenza, resistenza, equilibrio.

Per tornare in pista in piena forma si possono seguire dei programmi speciali in palestra sia nei mesi prima della stagione che durante, oppure effettuare degli esercizi semplici a casa. Se decidete per la palestra, sarebbe ottimo fare un paio di sedute settimanali di presciistica mirata. Il vostro istruttore vi potrà fornire un programma di ginnastica da seguire con l'aiuto degli attrezzi fitness. Se invece optate per il fai-da-te, potete comunque trovare una serie di esercizi da fare comodamente a casa! 

 

Ecco quindi qualche semplice esercizio, che potete fare ovunque, e che vi sarà molto utile prima di scendere di nuovo sulle piste.

 

  • Per sciogliere la COLONNA: un esercizio facile, da fare come se foste dei bambini. Camminare a quattro zampe per sciogliere la muscolatura della colonna vertebrale. Venti passi per volta intervallati da pause di mezzo minuto.

 

  • Per incrementare la POTENZA: piegare le ginocchia senza curvare la schiena, magari appoggiandoti alla parete, e accosciarsi. Da qui eseguire un salto in alto avanti, distendendo le gambe e slanciando le braccia tese.
    Eseguire tre balzi, e mezzo minuto di riposo, e ripetere ancora tre balzi. Provate a ripetere gli esercizi quattro volte e aumentare nei giorni successivi in accordo con le "reazioni" del vostro corpo.

 

  • Per incrementare la SCIOLTEZZA: in piedi, con le gambe leggermente divaricate, e le braccia tese in avanti, scendere lentamente con la schiena dritta fino a toccare (o quasi) i glutei con i talloni e poi risalire lentamente. Provate a ripetere gli esercizi in tre serie di dieci e incrementare gradualmente con i giorni.

 

  • Per migliorare la FLESSIONE: posate a terra una bacchetta, (anche una scopa va benissimo) e mettetevi a gambe tese da una lato, flettendole sino ad avere il più possibile le cosce parallele al terreno e saltare di qua e di là evitando l'ostacolo. Ripetere dieci volte, piccola pausa di qualche secondo e poi ripetere di nuovo fino a tre volte. Incrementare il numero dei balzi durante i giorni successivi.

 

  • Per sviluppare la RESISTENZA: piegare le ginocchia sino a toccare i talloni con i glutei e iniziare ad avanzare con il "passo della volpe" mantenendo le gambe flesse. Ponete avanti prima il tallone, poi la punta del piede. Iniziate con dieci passi, poi riposate e ripetete per tre volte, fino a 30 passi. Aumentate nei giorni successivi.

 

  • CAVIGLIE FORTI: per migliorare la resistenza delle gambe in genere e delle caviglie posizionatevi a gambe semipiegate avanzando a piedi leggermente divaricati. Venti passi avanti per volta, per tre volte consecutive. Aumentate poi, gradualmente, nei giorni successive.