Tutta Montecampione aspetta trepidante la sua campionessa dopo la storica medaglia d’argento vinta ai Mondiali di Sci Alpino nella discesa libera di Schladming, a soli 16/100 dalla francese Marion Rolland.

Questo straordinario risultato va ad impreziosire il già ricco palmares di Nadia Fanchini che annovera una medaglia di bronzo ai Mondiali di Val-d’Isère del 2009, 4 medaglie ai Mondiali Juniores, 17 podi in Coppa del Mondo, 5 in Coppa Europa, e diversi Campionati italiani vinti.
 
Ma tra queste vittorie e l’ultimo trionfo in Austria il destino ha voluto provare la forza della campionessa ventiseienne di Montecampione con 2 infortuni ravvicinati che avrebbero potuto fermarla. Nadia si è rialzata e ha firmato un’impresa formidabile frutto di un coraggio e di una perseveranza propri solo di persone speciali, che non si arrendono neanche di fronte agli ostacoli più duri. Partita con il pettorale n.2, ha spinto al massimo dipingendo linee perfette soprattutto nella seconda parte di un tracciato difficile e ghiacciato che ha causato diverse cadute. Per questa grinta e il successo meritato, Montecampione è pronta a festeggiarla.
 
Venerdì 15.02, a partire dalle 20.30 presso il complesso residenziale “Valgrande” di fronte alle piste da sci, la Montecampione Ski Area, l’Official Fan Club Sorelle Fanchini, l’Associazione Commercianti e il Comune di Artogne organizzano una serata di festa con fuochi, musica, cucina tradizionale camuna, colore e soprattutto tanto calore per onorare e celebrare l’incredibile impresa di Nadia e anche il buon piazzamento della sorella Elena che si è classificata nona, in attesa di Sabrina che sta recuperando da un infortunio al ginocchio.
 
Presenti alla festa celebrativa i Sindaci di Artogne (Gianpietro Cesari) e di Pian Camuno (Renato Pietro Pe), la stampa, gli Sci Club attivi a Montecampione e specialmente tutti i Montecampionesi desiderosi di abbracciare le loro campionesse da sempre legate alla montagna che le ha viste prima crescere e poi portare l’Italia dello sci in vetta al mondo.