Da oggi giovedì 22 novembre prende il via anche la stagione invernale di Cortina d’Ampezzo. Con un pò di anticipo sulle previsioni,  si inaugura la pista del Faloria. Grazie al grande lavoro e alle nevicate e le basse temperature, sarà già possibile far partire l'impianto di innevamento artificiale. Successivamente dal 1 dicembre il carosello ampezzano sarà in piena attività con l’apertura anche della skiarea Tofana e la skiarea Lagazuoi-Cinque Torri.
 


Ma la vera novità dell’inverno sarà - sempre il primo dicembre -  l’inaugurazione della seggiovia Alpe Potor-Nuvolau: con un tappeto di imbarco per facilitare la salita e  un’incremento della portata oraria del 70% persone in soli 5,8 minuti. L'arrivo è situato di fianco al Rifugio Averau, alla partenza della pista che porta alla seggiovia Giau e all'AverauTroi. Il passaggio tra le Cinque Torri, il Giau e il Passo Falzarego diventa così molto più agevole e permette agli sciatori di godere delle meravigliose vedute di montagne come Tofana, Civetta e Pelmo.
  

Per arrivare a Cortina si consiglia il Cortina Express con collegamenti diretti dalla stazione di Venezia Mestre e dall’aeroporto Marco Polo di Venezia. Solo due ore di autobus, senza cambi né soste e si arriva nel cuore delle Dolomiti.