Nella bolzanina Val Martello fervono i preparativi per la IBU Cup di biathlon, di scena i prossimi 12 e 13 febbraio al moderno centro del biathlon che sorge all'interno del Parco nazionale dello Stelvio. La IBU Cup, che fino al 2007 era la Coppa Europa, ritorna in Alto Adige e sarà la penultima prova in calendario di questa stagione prima di concludersi in Slovenia, a metà marzo.

La prova altoatesina sarà "in pista" nelle stesse giornate in cui si inaugurano i Giochi Olimpici di Vancouver, quindi in Val Martello saranno assenti i convocati delle singole nazionali. Tuttavia, alla due giorni italiana sono attesi oltre 200 atleti provenienti da più di 30 nazioni, e alcuni "big" di Coppa del Mondo hanno già confermato la propria presenza.

Dopo cinque prove di IBU Cup già disputate, la Germania si trova in testa ad entrambe le classifiche sia maschile che femminile, e in Val Martello ci saranno tutti i migliori biathleti tedeschi del circuito europeo. Tra gli iscritti maschili figurano Graf, Lesser, Lang, Bőhm e Knie - ovvero i primi cinque in testa al ranking - mentre al femminile non mancherà quella Buchholz vincitrice di ben sei gare su dieci fin'ora disputate. Ci sarà anche la ventitreenne Kathrin Hitzer, più volte sul gradino più alto del podio nell'edizione 2007/2008 di CdM, quando di anni ne aveva solo 21.

A cercare di mettere i "bastoni tra le ruote" alla corazzata tedesca ci saranno i russi, secondi in classifica generale di IBU Cup per nazioni, che saranno capitanati da Alexey Volkov - vincitore dell'ultima 20 km di IBU Cup a Nove Mesto (CZE). Volkov sarà "supportato" dal bronzo mondiale ad Östersund e campione russo uscente di skiroll-biathlon Maksim Maksimov, e dal forte Andrei Makoveev, in passato più volte sul podio di CdM. Al femminile è la ventisettenne Natalia Guseva la candidata numero uno ad insidiare il predominio tedesco.

Le speranze azzurre al maschile saranno riposte nel valtellinese Christian Martinelli, già terzo nella Sprint di Coppa in Val Ridanna (BZ), e nel giovane Rudy Zini, giunto ottavo nella prova Sprint ad Obertilliach lo scorso dicembre. A "capitanare" il team delle donne sarà l'altoatesina Barbara Ertl, già sesta nella 15 km in Val Ridanna.

A completare la squadra azzurra agli ordini dei due allenatori Fabio Cianciana e Alexander Inderst, ci saranno Luca Bormolini, Mirco Doddi, Pietro Dutto, Michael Galassi, Paolo Lazzarini, Nicola Pozzi, Riccardo Romani, Daniel Taschler, Dominik Windisch e Stefan Zingerle. Per le donne, al via ci saranno Michela Andreola, Nicole Gontier, Alexia Runggaldier, Federica Sanfilippo e Dorothea Wierer.

Info: www.biathlon-martell.com