Di certo c'è uno spirito che contraddistingue lo snowboard dal resto degli sport della neve: l'importante è dare spettacolo. I freestyler, con gli sci, vogliono condividere questo concezione. Sabato 20 febbraio gli "artisti" della neve daranno vita ad una competizione molto particolare, portando a Passo San Pellegrino in Val di Fassa una gara spettacolare sotto la luce dell'illuminazione artificiale. La notte farà da cornice a una gara che si nutrirà di salti ed evoluzioni con le acrobazie di snowboarder e sciatori professionisti. Dalle 20 alle 24 il connubio fra panorama e show si stringerà in questa sfida fra veri amanti del brivido, che chiuderà una intera giornata dedicata alle discipline della neve.

Dopo il successo dell'edizione 2009 l'obiettivo per quest'anno è dar vita ad una giornata a stretto contatto con la neve e con una manifestazione ad alto tasso di spettacolarità. Si comincerà, infatti, alle 10 del mattino presso l'impianto Chiesetta con il "Free test village", ovvero il luogo giusto dove gli amanti degli sport della neve potranno provare e testare nuovi materiali forniti da alcune aziende partner. Dalle 11 alle 15, invece, ci sarà spazio per i principianti, che potranno provare, grazie all'aiuto di alcuni esperti, a cimentarsi con l'"Easy snowpark". Per tutti l'occasione di toccare con mano quelle acrobazie che poche ore dopo saranno esclusiva dei "professionisti". Alle 17 la gara comincerà con alcune sessioni di allenamento e la fase delle qualificazioni, visto che i dieci migliori skier e snowboarder sono di diritto qualificati per le finali delle ore 20 mentre per tutti gli altri ci saranno le forche caudine delle eliminatorie.

I concorrenti si sfideranno su un salto con un flat tra i 15 ed i 20 metri ed in una sequenza con tre strutture fatte di box e di rail. Oltre al pubblico, le evoluzioni di questi funamboli dovranno piacere anche all'occhio della giuria, visto che a decidere chi vincerà questa "Destroy night" saranno alcuni esperti chiamati a votare ogni performance. I primi atleti classificati in questa prova si aggiudicheranno un premio in denaro (800 euro al primo, 500 euro al secondo e 200 euro al terzo), mentre gli appassionati più talentuosi, oltre all'onore di gareggiare contro veri professionisti del freestyle, avranno la possibilità di vincere attrezzatura sportiva delle migliori marche e di festeggiare i risultati eccellenti al Rider's Party, che chiuderà la serata al bar della funivia Col Margherita.
Il percorso è stato pensato per garantire l'incolumità dei contendenti e lo svolgimento della gara nella massima tranquillità.

Info: www.skiersempire.com