L'evento, giunto alla sua quattordicesima edizione, sarà per quest'anno ospitato dalla prestigiosa località sciistica di Sestriere per il quinto anno, coinvolgendo sia a livello amatoriale che agonistico atleti dei Corpi di Polizia e degli Sci club. Sono intervenuti alla Conferenza, il Presidente del Comitato Organizzatore, Roberto Gualdi, il Responsabile tecnico dello Sci club, Rudy Zanchi e il Presidente della FISI di Bergamo, Vittoriano Milesi.
Il responsabile tecnico Rudy Zanchi, in apertura di conferenza ha ricordato la nascita dell'evento a Bergamo nel 96' con l'organizzazione delle gare nelle località sciistiche di Ponte di Legno e Tonale, in Provincia di Brescia, a Folgaria in Trentino per approdare nel 2005 a Sestriere come evento olimpico e preolimpico negli anni 2005-2006. Il calendario gare delle FIS POLICE SKI, è nato comprendendo principalmente semplici gare amatoriali, che sono cresciute di anno in anno fino a raggiungere alti livelli agonistici valevoli per l'assegnazione del titolo Mondiale di sci dei Corpi di Polizia.
Il Presidente del Comitato organizzatore, Roberto Gualdi, ha ringraziato tutti i presenti tra cui il Capitano Ortensia Fedeli, in rappresentanza dell'Accademia della Guardia di Finanza, e il Capitano Giuseppe Reggina in rappresentanza dei Carabinieri della Provincia di Bergamo.

Erano presenti anche una rappresentanza della Polizia Penitenziaria di Bergamo, che da anni seguono questa manifestazione sotto la guida del Dr.Antonio Porcino e del Commissario Ricciardelli.
Gualdi ha sottolineato l'orgoglio di proporre anche per quest'anno, un evento sportivo di livello internazionale ed ha annunciato per il prossimo anno uno sdoppiamento di questa importante manifestazione, che porterà le gare in Lombardia, lasciando a Sestriere l'ultima tappa con la disputa delle finali."Un impegno organizzativo importante e di grande valore, testimoniato anche dalla presenza della RAI che seguirà la manifestazione, diffondendo sia in chiaro che in satellite le fasi più emozionanti della competizione e dalla presenza del commentatore RAI, Paolo de Chiesa, che in qualità di ospite d'onore sarà lo speaker d'eccezione per le FIS POLICE SKI.

Nel calendario gare anche per quest'anno è previsto la disputa di gare per il Trofeo Locatelli alla Memoria,un riconoscimento questo che ormai da anni affianca questa manifestazione sportiva. Un premio organizzato con il supporto dell'Istituto Bancario CREDITO BERGAMASCO e dedicato alla memoria di un grande uomo di sport ed amico dello staff organizzatore.

Il Presidente FISI di Bergamo, Vittoriano Milesi, ringrazia lo Sci club per l'organizzazione delle gare, in quanto mezzo di promozione per la Federazione con particolare riferimento alla Federazione Sportiva Bergamasca in quanto Bergamo è sede dello Sci club. In chiusura, il responsabile tecnico Rudy Zanchi, ricorda il programma gare per quest'anno che prevede per le due gare infrasettimanali open FISI di mercoledì 17 e giovedì 18 marzo, la disputa delle gare di slalom gigante e speciale per l'assegnazione dei titoli di Campione Internazionale ed Italiano di sci dei Corpi di Polizia, venerdì 19 marzo , la Teamitalia Cup coinvolgerà gli atleti FIS in una gara di Slalom gigante maschile e per concludere nel fine settimana si gareggerà con le gare di slalom gigante e speciale FIS, per l'attribuzione dei titoli di Campione del Mondo di sci dei Corpi di Polizia 2010 e da quest'anno per la prestigiosa Coppa Italia.

Teamitalia e lo Sci club Teamitalia ringraziano tutti i presenti e vi aspettano dal 17 al 21 marzo a Sestriere per diventare insieme protagonisti delle piste da sci grazie alle FIS POLICE SKI 2010.