Per questo motivo, Dolomiti Superski arricchisce l'offerta di questa stagione invernale 2009/2010, presentando il "DROP IN" Freestyle Day. Il programma mira a promuovere i bellissimi snowpark, sono ben 20, che arricchiscono l'offerta in numerose zone sciistiche delle Dolomiti. Dall'altra parte è importante, che ci si vuole avvicinare alla disciplinadel freestyle, lo possa fare in un ambiente sicuro, attrezzato ed accompagnati da persone esperte.

La lingua
Nella terminologia dei freestyler, "Drop In" significa il primo approccio a questa specialità divertente. "Drop In" è anche l'avvertimento pronunciato da un freestyler prima di lanciarsi sul percorso ad ostacoli in uno snowpark. Tutti sono avvertiti della sua partenza, comportandosi di conseguenza, diminuendo così il rischio. Insegnare la tecnica e le regole di sicurezza del Freestyle, rispettando la natura, questo è l'obiettivo del Freestyle Day. In collaborazione con 22 scuole di sci e snowboard del comprensorio Dolomiti Superski, si animeranno le giornate dei giovani tra i 12 ed i 18 anni, che vogliono sperimentare nuove emozioni sugli sci freestyle o sulla tavola, magari a testa in giù.

La migliore attrezzatura
Lo sci ideale per salti, Air to fakie o pro Performance, si trova al Dolomiti Adventures di Selva Val Gardena. Modelli freestyle a doppia punta si vedono sempre di più anche in neve fresca. Si usano anche in pista oppure nel fun park o boarder cross. Il massimo del divertimento. Design accattivante. Sconti speciali sono previsti per marzo e aprile.

Dove e quando
Si inizia dal 2010: due volte alla settimana ci sarà un Freestyle Day nei 20 snowpark del Dolomiti Superski, e precisamente ogni mercoledì per chi è in vacanza tutta la settimana ed ogni sabato per chi fa il fine settimana. Chi ha voglia di sperimentare nuove evoluzioni del freestyle potrà divertirsi negli snowpark, sia con gli sci twin tip che con lo snowboard. Istruttori specializzati in Freestyle sveleranno i segreti di questa disciplina giovane a gruppi di allieve ed allievi limitati a 10 persone per maestro, per garantire un apprendimento ottimale. Dalle ore 10.00 alle 16.00, la giornata sarà all'insegna dell'azione, sfruttando gli snowparks attrezzati a regola d'arte.