Venerdì scorso sono state tantissime le persone venute a festeggiare l'apertura ufficiale del nuovo gioiello di Monterosa Ski: l'impianto è in grado di trasportare fino a 1.500 persone all'ora grazie alle due vetture da 110 posti che percorrono il tratto in circa 2 minuti e 30 secondi.

Nel corso della cerimonia è stata scoperta una targa a ricordo di Carlo Brunod, che contribuì alla nascita del Comprensorio Monterosa Ski e che per primo intravide nell'impianto funicolare il futuro della tratta Frachey-Ciarcerio.

http://sdp.skiinfo.com/images/dppic/f338902.jpg?c=42 " border="0" alt="" width="300" height="225" />


Dopo il momento istituzionale, che ha visto la presenza del Presidente Monterosa SpA Daniele Fassin, del Sindaco di Ayas, Giorgio Munari, del Presidente della Regione Valle d'Aosta Augusto Rollandin e dell'Assessore Regionale al Turismo Aurelio Marguerettaz, tutti i presenti si sono immersi nei festeggiamenti: prima i balletti del gruppo folkloristico di Ayas; a seguire uno spettacolo di agilità con i gatti delle nevi della flotta Monterosa Ski e l'esibizione acrobatica dei maestri di sci della Scuola di sci di Champoluc. Una giornata, insomma, all'insegna del folklore valdostano, tra canti e danze popolari, cucina tipica e prodotti della tradizione.

Il successo dell'evento inaugurale della prima funicolare valdostana dedicata allo sci (seconda in assoluto dopo la funicolare delle Terme di Saint Vincent) è la riprova del valore, in termini di innovazione, di questa installazione: la funicolare si allontana dalla tradizionale formula di trasporto aereo a fune per offrire una vera e propria novità agli appassionati del massiccio del Monte Rosa.

Per informazioni:
Info Point Monterosa Ski, Tel. +39 0125 303111 - info@monterosa-ski.com, www.monterosa-ski.com