Quale migliore banco di prova delle piste olimpiche per saggiare le qualità delle giovani promesse dello sci? Arriva alla fine della stagione agonistica, ma l'"Uovo d'Oro" è da sempre una vetrina per i futuri campioni. In un allegro clima di festa, una folla di baby atleti - sono stati sempre oltre 1500 i concorrenti al via nelle ultime edizioni - si rinnova la tradizione della bella manifestazione di Sestriere. E per questa 29° edizione sono due le novità in programma: esordio delle categorie Snowboard e competizione suddivisa su due giornate di gara, venerdì 2 e sabato 3 aprile, per garantire un regolare svolgimento.

L'"Uovo d'Oro", organizzato dallo Sporting Club Sestrieres, è uno slalom gigante inserito nel calendario nazionale FISI, che prevede oltretutto anche la partecipazione di atleti stranieri ed offre quindi una possibilità di confronto a livello internazionale per i piccoli campioni in gara.
La prima giornata di gara sarà dedicata ai più piccoli: venerdì 2 aprile saranno al cancelletto di partenza i Baby Sprint, i Baby ed i Cuccioli (anni di nascita 1999-2004). Il giorno seguente toccherà ai Ragazzi ed agli Allievi raccogliere punti per conquistare l'ambito trofeo (anni di nascita 1995-1998). Tutte le categorie Snowboard saranno in pista sabato 3 aprile: Cuccioli (1999-2000) Ragazzi (1997-1998) e Allievi (1995-1996). Al termine della discesa tutti i partecipanti riceveranno il classico uovo di cioccolato.

Si gareggerà sulle piste Olimpiche dell'Alpette che vengono allestite con quattro tracciati per rispondere al meglio alle differenti esigenze delle varie categorie in gara. Orario di partenza 9.30. Il 29° Trofeo Uovo d'Oro verrà assegnato alla società che avrà ottenuto la miglior somma di punti in ogni categoria (ad esclusione dei Baby Sprint e Snowboard).

Caratteristica dell'"Uovo d'Oro" è anche il clima di festa coinvolgente. Infatti conviene non perdersi l'allegria in cui si svolgono le sfilate per le vie del paese con tutti i Club in gara, il venerdì pomeriggio alle ore 14,30. E saranno le note della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense ad accompagnare l'allegra parata, poi sabato alle ore 14 il testimone passa agli sbandieratori del Cigno Nero.

La premiazione e l'estrazione dei numerosi premi si terrà al termine di ogni giornata di gara ed i migliori classificati di ogni categoria verranno premiati con coppa, casco NavaSki e felpe Kappa "Eroi Vialattea" personalizzate per l'evento. La giornata di venerdì pomeriggio si concluderà con intrattenimenti di magia al Palazzetto dello Sport.

Il primo premio in estrazione sarà una Vespa Piaggio e, per offrire a tutti gli atleti la possibilità di accedere al premio, si estrarranno al venerdì 10 atleti che hanno partecipato alla prima gara ed al sabato 10 atleti che hanno partecipato alla seconda gara; tra questi 20 atleti, che dovranno essere presenti all'estrazione del sabato, uscirà il fortunato vincitore.
Però sono tantissimi anche gli altri premi a sorpresa in estrazione tra cui un computer portatile messo in palio dalla ditta Basso S.p.A, una Nintendo Wii offerta dalla Fondiaria SAI, attrezzatura sportiva, uno stagionale Vialattea, un'associazione al Circolo Golf Sestrieres, una settimana verde per 2 persone in Vialattea offerta dall'ABC...

Info: www.vialattea.it