Chi non ha nello zaino un macchina fotografica quando va incontro alle meraviglie dalla natura alpina? Le immagini catturate ricorderanno le gioie di un'escursione, i momenti in cui, imprevedibilmente, si è rapiti da uno scenario, da un incontro con gli animali di un parco, dai colori della flora. In fondo è un' azione facile, ma perché non conferirle un'impronta professionale, aggiungere valore a una passione?

Con questo intento viene proposta una novità nell'offerta estiva 2010 della Valle d'Aosta: i pacchetti vacanze dedicati alla fotografia naturalistica. Un'idea rivolta a tutti ma pensata in particolare per attirare il pubblico più giovane e appassionato di fotografia. La montagna valdostana - con le quattro cime più alte d'Europa e il grande patrimonio naturalistico rappresentato dalle molte aree protette tra cui il Parco Nazionale del Gran Paradiso e il Parco Naturale del Mont Avic - rappresenta infatti lo scenario ideale per trekking fotografici o corsi di avvicinamento alla fotografia naturalistica.

Fra maggio e ottobre 2010 sono così stati organizzati alcuni workshop dedicati a diversi temi: l'Estate, il paesaggio "fra rischio ed eccellenza", l'architettura, il ritratto ambientato, il reportage, l'Autunno. Fra le varie proposte, il 25 e 26 Settembre anche un seminario a cura di Denis Curti, Direttore dell'Agenzia Contrasto di Milano, e Francesco Zanot, critico e storico della fotografia, sull'inserimento della fotografia nei sistemi dell'editoria, dell'advertising e dell'arte. E poi fra i tutor dei vari stage: Enzo Massa Micon, guardaparco, guida e fotografo naturalista; Roberto Andrighetto, guida naturalistica e fotografo esperto in caccia fotografica e Paolo Castagnini esperto in fotografia digitale e software (Estate e Autunno).
Inoltre saranno coinvolti gli artisti: Andrea Botto (finalista al festival internazionale Photo Espana 2002, con opere alla Galleria Civica di Modena e alla Bibliotheque Nationale de France di Parigi); Maurizio Montagna (con numerose mostre dedicate ai suoi "paesaggi urbani"); Andrea Alborno (ritrattista e fotoreporter per numerose riviste italiane); Davide Gariglio (docente di Sociologia Visuale e Usi Sociali della fotografia all'Università di Torino)

Ecco l'elenco dei workshop previsti, con date e prezzi.
- Trekking fotonaturalistico: l'Estate - Workshop con Enzo Massa Micon, Roberto Andrighetto e Paolo Castagnini. 2 notti a partire da 200 euro (28-30 Maggio; 7-9 Luglio 2010)
- Il paesaggio fra rischio ed eccellenza - Workshop con Andrea Botto. 2 notti a partire da 240 euro (21-23 Maggio 2010)
- Architettura - Workshop con Maurizio Montagna (Artista specializzato in landscape urbani). 2 notti a partire da 240 euro (18-20 Giugno 2010)
- Paesaggio e fine art - Workshop CreativePhotoMind a Pila con il fotografo Andrea alburno. 2 notti a partire da 300 euro (18-20 Giugno 2010)
- Ritratto ambientato - Workshop con Luigi Gariglio. 2 notti a partire da 240 euro (9-11 Luglio 2010)
- Reportage, paesaggio e architettura - Workshop CreativePhotoMind a Pré-Saint-Didier con il fotografo Andrea Alborno. 5 notti a partire da 600 euro (25-29 Agosto 2010)
- Trekking fotonaturalistico: l'Autunno - Workshop con Enzo Massa Micon, Roberto Andrighetto e Paolo Castagnini. 2 notti a partire da 200 euro (24-26 Settembre 2010 22-24 Ottobre 2010)
- Progetto fotografico - Workshop con Denis Curti e Francesco Zanot. 1 notte a partire da 240 euro (25-26 Settembre 2010)

Info: www.lovevda.it (pacchetti vacanza - workshop di fotografia); tel. 0165-236627.