Sono in molti a recarsi in montagna per compiere passeggiate con le quali consumare calorie. Ora c'è però la proposta di un'escursione per consumare sì, ma pasti astronomicamente allettanti, circondati da paesaggi tutti da gustare. E' l'Engadina, la valle di St. Moritz, ad aver organizzato una vera "Via Gastronomica". Tutto è partito da un famoso proverbio tedesco che recita: "Dopo aver mangiato, si deve riposare o fare 1000 passi". La saggezza della tradizione offre così una giustificazione ai golosi con qualche velleità sportiva.
La "Via Gastronomica" si snoda sul Corvatsch e dietro questo nome stuzzicante si cela un'escursione dalle gustose pause presso diversi ristoranti lungo sentieri variegati. I quattro percorsi escursionistici, e le tre ottime portate che gli accompagnano, sono stati studiati per formare una simbiosi piacevole e perfetta con le bellezze naturali e culinarie dell'Engadina. A seconda del percorso scelto si cammina per facili sentieri dalle due alle cinque ore. In quanto alla durata delle pause culinarie nei ristoranti ogni buongustaio potrà decidere da sé. L'offerta che include il viaggio in funivia, e si può prenotare direttamente alla cassa presso la stazione a valle di Sils per CHF 45.- (32 euro).
L'escursione inizia al ristorante La Chüdera presso la stazione a monte del Furtschellas, comodamente raggiungibile da Sils con la funivia. Arrivati a 2.312 metri d'altezza viene servita la prima delle tre portate: a seconda dell'ora una sostanziosa colazione oppure una zuppa d'orzo tradizionale. Ben rifocillati i buongustai avranno quindi a disposizione diverse opzioni: coloro che vogliono percorrere la via più corta verso la portata principale possono arrivare direttamente in Val Fex passando per Marmoré, impiegandoci solo un'ora e mezza.
Saranno invece necessari un paio di migliaia di passi in più agli escursionisti che scelgono il percorso che dal Lej Sgrischus passa per il Piz Chüern. Il loro cammino durerà circa quattro ore fino a giungere a Curtins in Val Fex presso l'Hotel Fex, dove sarà portata in tavola la portata principale. La cucina del ristorante si distingue per l'uso d'ingredienti ed erbe aromatiche che provengono in gran parte dalla regione. Così ci si può gustare l'Engadina nel vero senso della parola.
Infine il dessert sarà servito a Platta, il casale che si trova in basso nella Val Fex. La meta del tragitto è l'affascinante Pension Chesa Pool che è famosa per la sua torta ai mirtilli anche al di fuori dei confini engadinesi. Per concludere, e affinché anche queste calorie vengano bruciate, c'è la passeggiata digestiva di circa mezz'ora che su un sentiero romantico e selvaggio vi porterà di nuovo a Sils.

Info: www.corvatsch.ch; tel. +41 (0)81 838 50 00.