A tutto benessere: una parentesi di evasione dallo stress quotidiano, un momento di rinascita fisica e mentale, o semplicemente, un'occasione per disintossicarsi. Ispirati soprattutto dalla ricerca dell'armonia e dal desiderio di migliorare il proprio aspetto, in vacanza gli italiani non esitano ad affidarsi a massaggi al fieno, bagni al cioccolato e manicure al miele, con budget che non sembrano risentire troppo della crisi. La crisi non sembra aver ridotto la propensione a regalarsi trattamenti benessere.
Sono alcune delle curiosità che trapelano dalle risposte dei 700 turisti italiani della community di TripAdvisor (www.tripadvisor.it), la più grande e rinomata community di viaggiatori al mondo, con 36 milioni di visitatori mensili. Il sondaggio verteva sulle vacanze benessere e cercava opinioni e preferenze sulle migliori destinazioni e trattamenti per regalarsi un perfetto makeover. Dunque, le vacanze come le vorrebbero? Dovrebbero essere nel segno del benessere per tre turisti su quattro. Per il 15% degli intervistati il benessere è addirittura fondamentale nella scelta della loro prossima destinazione di viaggio, per il 29% è molto importante mentre un ampio 37% non esita a definirlo "importante". Ma ad accomunare 3 rispondenti su 4 è soprattutto la voglia di farsi coccolare con i massaggi, preferiti persino ai bagni termali e alle spa, votati a pari merito dal 55 per cento degli intervistati.

Fra i trattamenti in grado di rispondere al meglio all'esigenza di benessere dei viaggiatori figurano anche, a pari merito, la talassoterapia e lo Yoga (9%), seguiti dalla cromoterapia, dalle super sfiziose pedicure e manicure al miele e dai bagni al cioccolato, votati dal 4% dei rispondenti. Solo un intraprendente 3% vorrebbe concedersi terapie con alghe marine e scrub con micro-diamanti. E per regalarsi l'illusione dell'eterna giovinezza, l'1% dei rispondenti sperimenterebbe persino la camera iperbarica, conosciuta dai più per le leggende metropolitane che riportavano l'abitudine di Michael Jackson di dormire al suo interno come parte integrante della sua terapia anti-età.
Dal sondaggio è emersa anche una classifica delle destinazioni. Votata dai viaggiatori di TripAdvisor come "numero uno" al mondo per rapporto qualità-prezzo (28%), Merano, in Alto Adige, supera temibili concorrenti nell'offerta internazionale per il benessere, come Budapest (Ungheria), Istanbul (Turchia), Phuket e Bangkok (Tailandia). Ed è sempre Merano ad aggiudicarsi la palma di migliore destinazione benessere internazionale (36%), seguita da Bali (Indonesia), con il 24% dei voti, e da Phuket (Tailandia), con il 22% delle preferenze. A seguire Bangkok (Tailandia), con il 20% dei voti e ancora, a pari merito, Istanbul e Budapest con il 19% dei consensi.

A guidare la classifica delle destinazioni benessere meglio attrezzate e con la migliore offerta di trattamenti è ancora la pluripremiata Merano, in Trentino Alto Adige, votata dal 48% degli intervistati, che scalza per un soffio dal podio Abano Terme (Padova), con il 45% dei voti, e Bolzano (Alto Adige), premiata dai turisti con il 38% dei voti. Sul quarto gradino della Top 10 svetta Montecatini Terme (Pistoia), con il 35% delle preferenze, seguita da Salsomaggiore (Parma) e da Lacco Ameno (Ischia), rispettivamente con il 29 ed il 27% dei voti.
Trattamenti e soggiorno in un solo pacchetto tutto compreso: dovrebbe essere questa la caratteristica della spa di prossima generazione secondo i viaggiatori di TripAdvisor (39%), seguita dall'eco-sostenibilità (31%) e dall'offerta di trattamenti benessere extra lusso a prezzi abbordabili (28%).