La decisione aveva lasciato gli addetti ai lavori: aprire al Coppa del Mondo 2010-11 di sci alpino con un Team Event in forma di parallelo, una gara a squadre, venerdì 21 ottobre sul ghiacciaio di Soelden. La scelta della Federazione internazionale era stata approvata alla riunione di Antalya (Turchia) di fine maggio. Le perplessità nascevano dalle difficoltà di organizzare la trasferta delle squadre in un momento in cui si rifinisce la preparazione di una stagione lunga, anche se non gravata da impegni olimpici. E poi, altro argomento, le difficoltà che nascevano dalle condizioni del ghiacciaio della località austriaca. Quindi non era tanto la formula a creare dubbi (servono novità per vivacizzare l'interesse verso le gare del Circo Bianco), ma il periodo.

Ora è giunto il contrordine: la FIS ha annullato il Team Event e cancellato la gara dai calendari ufficiali. Il ghiacciaio del Rettenbach è in sofferenza e ad inizio stagione gli organizzatori austriaci tribolano per mandare in scena i due tradizionali giganti e disputare una gara a squadre pareva quantomeno complicato. Decisione giusta, ma incompleta: non è stato stabilito se e quando ci sarà un eventuale recupero della gara.
La Coppa del mondo di sci alpino 2010/2011 comincerà quindi in maniera classica: sabato 23 ottobre con il gigante femminile, e il 24, domenica, con quello maschile. Il venerdì pomeriggio, a partire dalle 13.30, l'appuntamento con il tradizionale Forum Alpino.

Sarà una stagione pesante per lo sci da discesa. Riassumiamo. Per i maschi - oltre ai Mondiali di Garmisch (Ger) dall'8 al 20 febbraio 2011 e i Mondiali juniores a Crans Montana (Svi) dal 30 gennaio al 6 febbraio 2011 - il calendario prevede 39 gare complessive (9 discese, 7 supergiganti, 8 giganti, 10 slalom, 3 supercombinate, 1 supercombinata, 2 gare a squadre e 1 slalom parallelo (non conteggiato ufficialmente anche se assegnerà punti), suddivise in 12 nazioni. L'Italia sarà rappresentata da Val Gardena (discesa e supergigante il 17 e 18 dicembre 2010), Alta Badia (gigante il 19 dicembre 2010) e Bormio (discesa il 29 dicembre 2010).

Per le ragazze - oltre ai Mondiali di Garmish e quelli juniores a Crans Montana - la Coppa del mondo prevede 39 gare complessive (9 discese, 7 supergiganti, 8 giganti, 10 slalom, 3 supercombinate, 2 gare a squadre e 1 slalom parallelo (non conteggiato ufficialmente anche se assegnerà punti), suddivise in 13 nazioni. L'Italia sarà rappresentata da Cortina (discesa e supergigante il 22 e 23 gennaio 2011), Sestriere (discesa e supercombinata il 29 e 30 gennaio 2011) e Tarvisio (discesa e supergigante il 5 e 6 marzo 2011).