Due importanti decisioni sono state espresse nell'ultima riunione, a Trento lo scorso weekend, dal Consiglio Federale della Federazione Italiana Sport Invernali: la nuova Tessera Fisi e il calendario delle gare degli Campionati nazionali gli sci alpino.
Partiamo dalla seconda. Sarà la Valle d'Aosta a ospitare le gare tricolori dal 23 al 27 marzo: le gare femminili si disputeranno Courmayeur con l'organizzazione dello Sci Club Pila, mentre le prove maschile andranno in scena a La Thuile con l'organizzazione dello Sci Club La Thuile Rutor. Assegnati alla Valle d'Aosta anche i Campionati Italiani Giovani maschili (Pila) dal 6 al 14 aprile, mentre quelli femminili si svolgeranno nella stessa data a Courmayeur.
Invece i Campionati Italiani Aspiranti (anni '93-'94) andranno in scena fra Abetone (GS e SL maschile e femminile) il 17 e 18 marzo e Pila-Courmayeur (DH e SG maschile e femminile) il 6-10 aprile. I Campionati Italiani Allievi e Ragazzi (22-26 marzo) sono stati invece assegnati a Bardonecchia, mentre la finale di Coppa Italia (29 marzo- 1 aprile) verrà disputata a Pampeago e la finale del trofeo delle Regioni al Passo del Lupo di Cimone.

Diverse le novità emerse nella due giorni di lavori, la consulta nazionale FISI (che coinvolge i presidenti dei Comitati regionali e provinciali d'Italia), conclusasi con la presentazione della tessera federale 2010/2011. Il Trentino, che ha ospitato la riunione della nostra Federsci, ha riconfermato il progetto "Piste Azzurre" della Val di Fassa, ossia l'iniziativa che distingue la valle trentina come centro federale di allenamento da novembre a marzo e dove tutti gli atleti dello sci alpino (dalle nazionali di Coppa del Mondo a quelle giovanili) possono allenarsi su piste perfettamente preparate e barrate, con ospitalità alberghiera e skipass gratuiti. Si è poi approntato un accordo di massima per concretizzare importanti progetti promozionali con i Mondiali della Val di Fiemme 2013, con un'interessante apertura riguardante le percentuali dei diritti televisivi. Inoltre è emerso che si sta lavorando per il ritorno in Coppa del Mondo della storica 3Tre di Madonna di Campiglio: c'è una possibilità che sia inserita nel calendario 2012/13 come tappa di una gara di slalom a metà dicembre.

C'era attesa per i termini della nuova Tessera FISI, che coinvolge tutto il movimento di base dello sci italiano (a tessera va acquistata con l'iscrizione agli sci club). Il presidente Morzenti si è dichiarato soddisfatto del lavoro svolto: "La tessera 2010/11 contiene un'assicurazione e agevolazioni di assoluto livello, i nostri vecchi e nuovi tesserati saranno pienamente soddisfatti e aiuteranno lo sviluppo degli sport della montagna e di tutta la Federazione" In concretp, oltre alle numerose convenzioni già presenti (l'elenco a fine articolo), la tessera offre una copertura assicurativa particolarmente vantaggiosa sia in termini di responsabilità civile verso terzi (con un massimale pari a 500.000 euro e una franchigia frontale di 1.000 euro) che di infortuni (contro gli eventi fortuiti relativi alle attività svolte come tesserato FISI, opera in caso di morte, di invalidità permanente e copre le spese di primo intervento, perdita anno scolastico, danno estetico per assicurati di età inferiore ai 14 anni, assideramento, congelamento e rischio volo). Ai tesserati FISI del Trentino verrà offerta gratuitamente la SkiTrentino card che offre ulteriori sconti e copertura assicurativa

Con minore soddisfazione è stata accolta dal mondo dello sci. Soprattutto perché il costo è aumentato di 8 euro (da 27 a 35 euro). Alcuni rappresentanti dei Comitati regionali hanno fatto rilevare che per molti sci club l'aumento crea difficoltà, nel senso che le società devono acquistare come minimo 35 tessere (anticipando almeno 1225 euro). Si teme che possa verificarsi una contrazione di adesioni, visto che il gran numero di iscrizioni arriva dalla base che ha caratteristiche più turistiche che agonistiche. Ne deriverebbe una perdita di proventi ai bilanci dei Comitati e comunque a tutto il movimento. Valutazioni da tenere in considerazione, visto anche il momento non felice dei bilanci familiari, anche se no si può certo parlare di aumento quantitativamente importante ma consistente in termini di percentuale.


CONVENZIONI TESSERA FISI
Coperture Assicurative:
Responsabilità Civile verso Terzi: mantiene indenne l'Assicurato per danni involontariamente cagionati a terzi, per morte, per lesioni personali e per danneggiamenti a cose, in relazione all'attività svolta come tesserato F.I.S.I.
Il tesserato con copertura base godrà di un massimale di Responsabilità Civile verso Terzi pari a 500.000 € (con franchigia frontale di 1.000 €), mentre quello con copertura integrativa arriverà sino ad un massimale di 700.000 € (con franchigia frontale di 1.000 €).
Infortuni: è prestata contro gli eventi fortuiti, violenti ed esterni relativi alle attività svolte come tesserato F.I.S.I.
Opera nel caso di morte (capitale 80.000 €) e di invalidità permanente (capitale 80.000 €).
Copre, tra le altre cose : le spese di primo intervento ( trasporto in autoambulanza - € 200 - o in elicottero - € 1.500 - presso le strutture ospedaliere più vicine ), perdita anno scolastico, danno estetico per assicurati di età inferiore ai 14 anni, assideramento, congelamento e rischio volo.
La copertura opera con una franchigia del 6%.
La tessera integrativa opera con capitali maggiori sia per il caso morte (220.000 €) sia per l'invalidità permanente (220.000 €).

AGEVOLAZIONI COMMERCIALI
Vuarnet: 10% di sconto all'Outlet Vuarnet a Grassobbio (BG), Via Morosella 2, offerte su abbigliamento tecnico invernale ed estivo.
Europcar autonoleggio: sconto del 10% per il noleggio di auto e furgoni in Italia.
ACI: 20,00 € di sconto sulla tessera "ACI Sistema" (49,00 € anziché 69,00 €) e sulla tessera "ACI Gold" (69,00 € anziché 89,00 €).
Telepass: servizio "TELEPASS PREMIUM" con 6 mesi di canone gratis Telepass Premium o, per chi è già cliente Telepass Family, 6 mesi di canone sull'Opzione Premium.
Dolomiti Superski: sconto del 50% per i giornalieri DOLOMITI SUPERSKI o delle singole zone consorziate al Dolomiti Superski acquistati il 11/12/2010 e il 19/03/2011. Sconto di 40,00 € per l'acquisto dello stagionale Dolomiti Superski.
Mondolè Ski (Prato Nevoso Ski S.p.A., Frabosa Ski 2000 S.p.A., Artesina S.p.A.): sconto sul giornaliero di 0,50 € in più rispetto alla riduzione applicata agli Sci Club amatoriali presso le stazioni sotto il marchio Cuneo Turismo.
Best Western: sconto del 10% negli hotel Best Western in Italia. La riduzione viene applicata sulla "migliore tariffa disponibile" (Migliore tariffa Disponibile - Best Available Rate) di pernottamento e prima colazione, secondo disponibilità. Lo sconto non è cumulabile con altre promozioni eventualmente in corso al momento della prenotazione.
Rent And Go: sconto del 20% per noleggio e riparazione di sci e snowboard.
MART: tariffa ridotta sul biglietto d'ingresso alle esposizioni temporanee e a quelle permanenti allestite presso le sedi di Rovereto e presso la sede di Trento secondo le tariffe vigenti (attualmente 7,00 € per Mart Rovereto e 4,00 € per Casa d'Arte Futurista Depero e Mart Trento).
Parcheggio Sommese: 15% di sconto sul listino tariffe per il parcheggio di Malpensa e 10% per gli altri aeroporti (Bergamo Orio Al Serio, Milano Linate, Bologna, Verona, Roma Fiumicino, Torino e Genova Parkmar).
Olympic Centre Sansicario: applicazione del listino agevolato "Squadre e Gruppi Sportivi" con un ulteriore sconto del 10%.
Villaggo Olimpico Bardonecchia: sconto pari al 30% sulle quote individuali del listino prezzi per tutti i periodi (previa disponibilità).
Hotel Lago Losetta: tariffe soci F.I.S.I. per soggiorni di minimo 3 giorni con trattamento di mezza pensione a 40,00 € giornalieri per persona in estate e autunno e a 55,00 € al giorno per persona in inverno (escluso Natale e Capodanno).
Rifugio Baita Paradiso: 5% di sconto sul prezzo di listino di pasti completi consumati al self-service.
Rifugio Paion: sconto del 5% sul prezzo di listino di consumazioni pasti self-service.
Corte delle Dolomiti Resort Hotel & SPA: sconto del 20% sul tariffario individuali presso l'Hotel Boite e il Residence Corte - Borca di Cadore - 15 km da Cortina.