Li unisce una carriera brillante in nome dello sci e la passione per il principale sport della neve. Il discesista Daron Rahlves è stato campione del mondo in supergigante nel 2001 (primo americano a vincere sulla Streif di Kitzbuehel, ), mentre Shane McConkey è ricordato, soprattutto, per la creazione dell'"International Free Skiers Association". Glen Plake è stato un celebre freestyler da sempre impegnato nell'ambito della cinematografia sullo sci, mentre Muffy Davis ha conquistato più medaglie alle Paralimpiadi e ai Mondiali. Bobby Cochran è ricordato per le sue vittorie ai campionati nazionali, mentre Earl Holding è celebre per aver costruito la "Salt Lake City's Earl Holding" e i famosi ski resorts di Sun Valley e Snowbasin.

Questi sei personaggi, sei stelle dello sci degli Stati Uniti, stanno per avere un posto d'onore nella "U.S. Ski and Snowboard Hall of Fame". Lo ha annunciato il capo dell'associazione Bernie Weichsel. "Quest'anno la Hall of Fame includerà personalità che in modo diverso hanno contribuito alla crescita del nostro sport - ha spiegato Weichsel - Tutti condividono, però, una grande passione per lo sci".
L'introduzione ufficiale avverrà il prossimo 2 aprile a Sun Valley. Nel corso di una due giorni di incontri e festeggiamenti, durante la quale si riunirà anche l'"International Skiing History Association".

La "U.S. Ski and Snowboard Hall of Fame" si trova a Ishpeming, città nella penisola superiore del Michigan, luogo natale dello sci organizzata negli Stati Uniti. E' sede di una vasta collezione di manufatti e degli archivi relativi alla storia dello sci. Ha 20.000 metri quadrati di spazio contenente l'esposizione riguardante i 374 membri onorari, nominati dal 1956 ad oggi: trofei, indumenti e attrezzature. Ci sono anche una biblioteca specializzata, un teatro, un negozio di souvenir.

Info: www.skihall.org