I 30 gradi registrati ad Aosta lo scorso weekend hanno sancito la fine della stagione sciistica per diverse località della regione. A partire da Pila, in cui l'ultimo giorno di apertura degli impianti di risalita è previsto per domenica 17 aprile; nel comprensorio del Monterosa Ski il 10 aprile è stata l'ultima giornata di apertura degli impianti della zona di Punta Jolanda, del versante Bettaforca lato Gressoney e della zona di Frachey, ma alcuni impianti saranno ancora in funzione fino al 17 aprile (dettaglio).

In Piemonte, Il comprensorio di Limone P.te, contrariamente a quanto annunciato, con la giornata di domenica 10 aprile ha chiuso definitivamente la stagione. A determinare questa decisione, sebbene l'orientamento fosse quello di continuare ad aprire impianti e piste nel corso dei weekend fino alle festività di Pasqua, è stato i costante e duraturo innalzamento delle temperature, attestatosi in questi giorni a livelli straordinariamente al di sopra delle medie stagionali. Stessa sorte anche per il comprensorio del Mondolè Ski, ad esclusione degli impianti di Artesina, che verranno riaperti il prossimo weekend sabato 16 e domenica 17 aprile dalle ore 8.30 alle ore 14.00. Impianti aperti ancora per questo fine settimana anche a Bardonecchia ed in Vialattea (dettaglio).

Ad est la situazione non è migliore, dal momento che in Veneto e Trentino Alto Adige il termometro ha avuto picchi oltre i 30 gradi, e diversi impianti hanno già chiuso per fine stagione lo scorso weekend.