Mercoledì 20 luglio si chiuderanno le iscrizioni della Lessinia Bike. La gara di mtb, che da 14 anni si disputa con successo nel Parco naturale regionale di Lessinia in Trentino, prenderà il via domenica 24 luglio.
Davvero tante le iscrizioni pervenute al comitato organizzatore guidato da Luigi Zendri, e come da tradizione tra queste si leggono anche i nomi di parecchi big delle ruote grasse. Tra gli atleti che hanno già ufficializzato la propria partecipazione c'è ad esempio la forte bergamasca Michela Benzoni, portacolori della Lissone Mtb che il mese scorso ha vinto la Lessinia Legend 2011 e, soltanto qualche giorno fa, ha registrato il miglior tempo azzurro tra le Elite ai Campionati del Mondo Marathon di Montebelluna (TV).
Le partecipazioni illustri alla Lessinia Bike non devono certo stupire, del resto basta dare una rapida occhiata all'albo d'oro della manifestazione per rendersi conto immediatamente che i bikers d'alto livello sono affezionati alla gara trentina. Paola Pezzo, Martino Fruet, Elena Giacomuzzi, Alexey Medvedev, Ramon Bianchi, Massimo Debertolis, sono solo alcune tra le "stelle" che hanno brillato sul podio delle passate edizioni della Lessinia Bike, fino ad arrivare ai vincitori del 2010, Marzio Deho e Anna Ferrari, quest'ultima vera donna-simbolo della gara con ben 6 vittorie all'attivo.

Anche quest'anno gli organizzatori della Società Ciclistica Ala hanno preparato un appuntamento sportivo ad hoc, con due differenti tracciati, un "classico" di 43 km e 1.400 metri di dislivello e un "corto" dedicato unicamente agli escursionisti con 24 km e 650 metri di dislivello, entrambi con cuore nevralgico a Sega di Ala (TN). Lo start sarà nei prati di Malga Fratte, e il tracciato si riproporrà identico a quello dello scorso anno, anche per quanto riguarda il rinnovato tratto iniziale completamente su sterrato, in sostituzione del breve passaggio su asfalto che aveva interessato gli anni precedenti.
Il tratto più selettivo che gli amanti delle ruote artigliate dovranno affrontare è sicuramente quello che porta a Monte Castelberto, a quota 1.760 metri, una parentesi inclusa solo nel "lungo" con pendenze che arrivano anche a picchi del 20%. A fare da controparte a questa fatica, collocata nei chilometri finali, ci sarà poi la lunga discesa in picchiata verso il fondovalle, un tratto di circa 8 km inframmezzato da qualche breve strappo in salita, che condurrà a località Capitello e, quindi, al traguardo di Malga Fratte.
Due percorsi davvero avvincenti, insomma, e domenica 10 ci sarà la possibilità per tutti i "maniaci" del fuoristrada di testare in anteprima il tracciato, è infatti in programma una prova percorso insieme ai ciclisti della Società Ciclistica Ala, con ritrovo alle 8,30 presso il villaggio San Michele.

La Lessinia Bike è inserita tra i più importanti circuiti di MTB, tra cui Prestigio, Garda Challenge e Trentino Mtb, che racchiude sette prove tutte regionali in svariati punti strategici dello sport off-road.
L'evento si avvale anche del sostegno di partner, tra cui il Comune di Ala, Trentino Marketing Spa, Cassa Rurale Bassa Vallagarina, Vivaldi, Felicetti, Pedrini, B&B ai Vellutai, Grafiche Stile, WD-40 e A.R.I. - sezione di Verona.
La quota di iscrizione alla gara è di 25 Euro e il termine è fissato per il 20 luglio, a meno che il limite di 1.500 unità non venga raggiunto in anticipo, tutte le istruzioni sono riportate sul sito www.lessiniabike.it. Nel pacco gara sarà incluso anche un gadget tecnico, una maglietta underwear con il logo della Lessinia Bike, disponibile in diverse taglie.

Info: www.lessiniabike.it