Saas Fee (Svizzera), che ha riaperto due settimane fa per gli appassionati di sport sulla neve, ha dovuto annullare il Saas-Fee Ride Summer Freeski che era stato programmato, per via degli oltre 30 cm di neve caduti durante la scorsa settimana. "Il ghiacciaio aveva condizioni neve simili all'inverno e c'era neve sullo snowpark di Allalin a Saas Fee", recita un comunicato della skiarea, "Questo weekend la competizione non si svolgerà a causa della poca visibilità dovuta alle tempeste di neve".

A Sölden, in Austria, anche se gli impianti sono attualmente chiusi, è stata registrata un insolito "allarme neve" durante questo mese, a causa delle precipitazioni che hanno portato oltre 20 cm di neve fresca in 24 ore.

inoltre sul Ghiacciaio Mölltaler (Carinzia, Austria) sono caduti 20 cm di neve fresca, mentre a Tignes (Francia) 15 cm.
In Italia il Passo Tonale ha registrato 10 cm di neve fresca e Cervinia e la Val Senales 5 cm.