L'evento, organizzato dall'Associazione Montagna Italia in collaborazione con il CAI Regione Piemonte e Oki Doki Film, ha lo scopo di evidenziare la grande importanza che la montagna riveste in quanto portatrice di significati vitali come memoria, lavoro e identità.
Il Festival è un'iniziativa cinematografica internazionale della durata di otto giornate dedicata interamente al cinema e alla cultura di montagna, a cui possono essere iscritti film, documentari, film d'animazione, corto o lungometraggi dedicati alle "Terre alte del Mondo". Le tematiche più ricorrenti sono la cultura montana, l'alpinismo, la salvaguardia dell'ambiente, argomento particolarmente sentito in tutti i pianeti, le escursioni, la flora e la fauna. Per lanciare questa prima edizione il Comitato Organizzatore ha deciso che tutte le proiezioni e gli eventi del Festival saranno ad ingresso libero.

Obbiettivo del Sestriere Film Festival è quello di suscitare l'interesse dei cinefili e di tutti coloro che hanno passione per la montagna, offrendo loro uno spettacolo indimenticabile proprio attraverso visioni cinematografiche. E' inoltre un'occasione per conoscere in modo più approfondito la ricchezza della montagna e la sua gente. Un contributo importante per raggiungere questo obiettivo è dato anche dalla stupenda località in cui l'evento è ambientato: Sestriere. Questo paese, che si trova a cavallo della Val Chisone e della Valle di Susa, è stato già scelto più volte come teatro di eventi sportivi. Offre in tutte le stagioni luoghi in cui rilassarsi, divertirsi, visitare la natura, praticare sport e, soprattutto per gli sciatori, con i suoi 400 km di piste, rappresenta un'ottima opportunità per dedicarsi alla loro passione.